Lugagnano: vandalismi al cimitero, devastato un bagno. Distrutti i sanitari e sporcati i muri

Ascolta questo articolo

I cittadini di Lugagnano che la mattina di domenica 23 dicembre si sono recati presso il cimitero di Lugagnano per portare un saluto ai propri cari in occasione del periodo natalizio hanno avuto la brutta sorpresa di trovare il bagno completamente devastato.

Probabilmente nella notte tra sabato e domenica qualcuno si è, infatti, introdotto nel cimitero e ha completamente vandalizzato i servizi igenici del camposanto.

Come si può vedere dalle foto, sono stati distrutti i sanitari, spaccati arredi e ceramiche, strappati interruttori e prese elettriche, sporcati pavimenti e pareti e rotto specchi.

A corredo di questo schifo, i muri sono stati imbrattati con bestemmie e scritte deliranti.

Da tempo è noto che soprattutto un gruppo di giovanissimi la notte capitano spesso che si ritrovino in maniera abusiva preso il cimitero della frazione, e la cosa desta una certa preoccupazione. Ora questa violenta azione vandalica che sembra confermare i tanti timori che già esistevano.

.