Lugagnano: ufficio postale chiuso. Il motivo la mancanza di corrente elettrica?

Ascolta questo articolo

Torna al centro delle polemiche l’ufficio postale di Lugagnano, in passato oggetto di critiche da parte molti cittadini a causa di alcuni disservizi, soprattutto legati al ritardo nella consegna della corrispondenza ma anche ad altri inconvenienti. Famosi sono rimasti ad esempio due cartelli che erano stati affissi in momenti diversi all’ingresso dell’ufficio postale, vedi foto sotto.

 

Ecco che purtroppo un nuovo episodio colpisce il servizio postale della frazione.

 

Infatti oggi 27 dicembre i cittadini che si sono recati presso l’ufficio posizionato in via Stazione hanno trovato le porte chiuse, probabilmente in quanto l’ENEL ha tolto la corrente all’intera zona. Quindi nessuna possibilità di accedere ai servizi postali ed utenti costretti a rivolgersi agli uffici di Caselle, di San Massimo o di Sona.

 

Tanti i lettori che hanno contattato il Baco sottolineando l’accaduto e lamentandosi per il disservizio. Come un cittadino che scrive “E’ inconcepibile che nel 2012 , quasi 2013 , in un paese di 8mila e più abitanti come Lugagnano le poste siano chiuse perché l’Enel ha staccato la luce nella zona”.