Lugagnano: scomparso a novantun anni Tarcisio Mazzi, fu tra i fondatori dell’AVIS

Nella notte tra il 17 ed il 18 agosto, all’età di novantuno anni, è deceduto Tarcisio Mazzi di Lugagnano, classe 1924.

La sua scomparsa ha molto colpito la comunità di Lugagnano, dove Tarcisio aveva radici molto profonde e dove era molto conosciuto e stimato.

Sopra Tarcisio Mazzi viene premiato dall'Assessore Regionale per il suo impegno nell'AVIS. Qui sopra Tarcisio durante un evento AVIS di tanti anni fa
In alto Tarcisio Mazzi viene premiato dall’Assessore Regionale per il suo impegno nell’AVIS. Qui sopra Tarcisio con il Sindaco Gatto durante un evento AVIS di tanti anni fa

Un affettuoso e sentito ricordo arriva dal Gruppo AVIS di Lugagnano, di cui fu tra gli ispiratori ed i fondatori.

“Il gruppo Avis di Lugagnano partecipa al dolore dei familiari per la scomparsa del dott. Tarcisio Mazzi. Figura carismatica di grande sensibilità sociale e viva fede cristiana, nel 1964 formò con una quindicina fra amici e familiari la base del primo gruppo di donatori di sangue a Lugagnano”.

“Nei primi anni l’opera di sensibilizzazione al dono del sangue richiese un notevole sforzo, poiché si trattava di una novità per la popolazione del paese. Come sempre però accade non c’è persuasione più efficace dell’esempio; fu così che con l’entusiasmo e la testimonianza diretta – scrive il Direttivo dell’AVIS di Lugagnano – quei pionieri sconfissero diffidenze e perplessità. Da quel germoglio si è sviluppato l’albero del gruppo Avis di Lugagnano, che conta oggi 400 donatori”.

I funerali si tengono giovedì 20 agosto alle ore 15.30 nella chiesa parrocchiale di Lugagnano, partendo dall’ospedale di Bussolengo.

Alla famiglia le condoglianze della Redazione del Baco.

.