Lugagnano, sabato inaugurazione dei nuovi servizi del Centro Polifunzionale. Con la piscina e sette ambulatori

Viene inaugurata sabato 24 marzo alle ore 16, la nuova struttura poliambulatoriale e riabilitativa presso il Centro Polifunzionale Giovanni Paolo II di Lugagnano, in via Manzoni.

Con la definizione delle opere di manutenzione straordinaria previste nel 2015 nel capitolato  speciale d’appalto per il rinnovo della concessione, aggiudicata al Raggruppamento Temporaneo di Imprese formato da Coopselios, Consorzio Quarantacinque e Cooperativa Sociale Azalea, l’Amministrazione Comunale ha voluto porre l’attenzione sia all’ampliamento del Centro Diurno per anziani, resosi ormai necessario per meglio soddisfare le esigenze degli utenti, sia al ripristino degli spazi dedicati a piscina e palestra, oltre alla realizzazione di nuovi spazi destinati a poliambulatori specialistici e riabilitativi.

Il Vicesindaco Simone Caltagirone.

“Un intervento molto atteso dalla nostra comunitàcommenta il Vice Sindaco Simone Caltagirone con delega alle Politiche Sociali, che ha seguito sin dall’inizio le fasi di ristrutturazione – E’ stata realizzata una nuova piscina, più ampia, con acqua a temperatura variabile, caratterizzata da una zona con seduta per idromassaggio e dotata di un sollevatore per l’ingresso in acqua di utenti disabili; avrà una vocazione principalmente riabilitativa oltre a numerose altre attività. La palestra completamente rinnovata, avrà anch’essa una destinazione prevalentemente riabilitativa, di rieducazione motoria e rinforzo post-traumatico. Ma la vera novità del Centro Polifunzionale è la realizzazione di sette ambulatori dedicati ad attività sanitarie di medicina specialistica e ad attività riabilitative e di prevenzione. Nell’ottica di potenziare sempre più i servizi socio-sanitari territoriali, continuerà l’attività dell’Ambulatorio Pazienti Fragili con un punto prelievi e di medicazione in un ambiente completamente rinnovato e ampliato. Va evidenziato – conclude il Vice Sindaco – anche l’importante intervento, eseguito sul Centro riabilitativo-sanitario durante l’esecuzione dei lavori, in materia di adeguamento sismico”.  

In occasione dell’inaugurazione di sabato verrà presentato alla comunità anche il nuovo impianto solar cooling.

“Tre anni faspiega il Sindaco Gianluigi Mazzicome Comune abbiamo voluto partecipare ad un bando regionale ricevendo un importante contributo finalizzato ad interventi innovativi in materia di risparmio energetico. La tecnologia scelta ha previsto l’installazione di un impianto a pannelli solari per la produzione di acqua calda che attraverso un sistema di condensazione produce energia elettrica per l’impianto di condizionamento della struttura; il fatto di averlo installato nell’edificio più energivoro del Comune, ci ha premiato. La somma di tutti questi interventi ha dato nuova vita al Centro Polifunazionale, rendendolo un importante e sicuro punto di riferimento per l’intera comunità”.

L’inaugurazione di sabato alle 16 è aperta a tutta la cittadinanza e vi sarà la possibilità di visitare i nuovi ambienti e le nuove strutture.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews