Lugagnano: riparte il Piedibus. Mercoledì una riunione organizzativa a Lugagnano

L’anno scolastico è ricominciato e tra poco ripartirà anche il Piedibus a Lugagnano.

Il servizio, completamente gratuito, è rivolto agli studenti della scuola primaria “Silvio Pellico” e coinvolge ogni anno molti bambini, che si recano a scuola non col pullmino, ma a piedi, sotto la guida degli accompagnatori, cioè genitori, nonni o zii che molto generosamente si offrono volontari per guidare i bambini a scuola, partendo dai vari punti di raccolta delle varie linee.

Si tratta di un vero autobus di linea che usa i piedi al posto delle ruote, permettendo ai bambini un po’ di sano movimento, nel rispetto dell’ambiente e della salute, evitando di intasare di auto le vie limitrofe all’istituto scolastico “Silvio Pellico” e liberando i genitori che lavorano dall’incombenza di accompagnare ogni giorno i figli a scuola, risparmiando tempo.

Fino alla fine dell’anno scolastico il servizio verrà garantito tutti i giorni di lezione, ad esclusione dei giorni in cui siano previsti scioperi.

Mercoledì 21 settembre presso la scuola “Silvio Pellico” alle ore 21 si terrà una riunione informativa ed organizzativa rivolta a tutti i genitori che hanno deciso di usufruire del servizio e a chi intende proporsi come accompagnatore.

Il servizio ha bisogno di volontari per poter partire ed essere efficiente. Come diventare accompagnatore? Basta avere anche solo un giorno a settimana da mettere a disposizione nella mezz’ora circa che precede l’entrata  a scuola degli studenti per accompagnarli a piedi nel tratto che va dalla fermata Piedibus all’istituto scolastico.