Lugagnano: parcheggio privato o pubblico?

Continua la telenovela che coinvolge la centralissima piazzetta di Lugagnano posta accanto al semaforo e all’anagrafe comunale.

 

In quella piazzetta da qualche tempo si è insediata una sala da gioco con slot machine, con annesse polemiche. E da subito i gestori della sala da gioco hanno iniziato a considerare la piazzetta e i suoi parcheggi come proprietà privata.

 

Il Comune ha chiarito che la piazzetta è pubblica, e che chiunque può parcheggiarvi. Ma nonostante questo continuano a riapparire cartelli artigianali, come quello presente in questi giorni che pubblichiamo (foto Zanuso) e che riporta la scritta (tra l’altro abbastanza singolare) “Parcheggio Riservata Privata”, che sembrerebbero voler impedire che quegli stalli – tra l’altro indispensabili vista la penuria di parcheggi a Lugagnano – vengano utilizzati da chiunque e non solo da coloro che frequentano la sala.

 

Anche qui serve probabilmente un intervento del Vigili di Sona.

 

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews