Lugagnano: mille magliette rosa alla StraWoman per sostenere i diritti delle donne

Domenica 10 giugno alle ore 10 le vie intorno alla Grande Mela si sono tinte di un rosa acceso, quello delle magliette e dei palloncini delle mille partecipanti alla StraWoman 2018,che ha fatto tappa a Verona nei pressi del centro commerciale del nostro comune. Bellissimo vedere tante donne di tutte le età muoversi insieme per circa 5 km sotto il caldo sole di giugno per dire no alla violenza sulle donne.

Nelle foto, alcuni momenti della manifestazione.

La corsa/camminata non competitiva si lega ad ActionAid e, più in generale, ha lo scopo di sostenere i diritti delle donne  in famiglia, al lavoro, nei luoghi pubblici. StraWoman si è rivelata una bellissima iniziativa perché ha unito lo sport e la voglia di divertirsi alla sensibilizzazione nei confronti di un tema molto sentito.

La manifestazione è partita e terminata allo StraWoman Village, un’area limitrofa al centro commerciale, dove tutte le partecipanti hanno ricevuto il kit gara con maglietta, palloncini ed una medaglia a ricordo dell’evento, che si è già svolto in altre città italiane, come Brescia, Parma, Milano.

L’unica piccola pecca della manifestazione si lega al percorso: l’area industriale nei dintorni del centro commerciale non è sicuramente delle più adatte ad una camminata del genere, che ha portato a Sona anche molte persone di altri Comuni. Sarebbe stato più interessante pensare ad un tracciato attraverso luoghi più suggestivi, di cui il territorio sonese non è certo privo.

I sorrisi e l’allegria generale di tantissime donne al traguardo, però, hanno relegato decisamente in secondo piano questo aspetto negativo e dimostrato una volta di più che lo sport ha la forza di unire le persone, di farle stare insieme e anche riflettere intorno a cause importanti.

.

Chiara Giacomi
Nata a Verona nel 1977, si è diplomata al liceo classico e ha conseguito la laurea in Lettere presso l'Università di Verona. Sposata, con due figli, insegna Lettere presso il Liceo Medi di Villafranca. Lettrice appassionata, coordina il Gruppo Lettura della Biblioteca di Sona.