Lugagnano: manutenzione alla croce posta sul tetto della chiesa (con l’aiuto dei Vigili del Fuoco)

Questa mattina di lunedì 8 agosto alcuni elettricisti, su incarico della parrocchia, hanno provveduto ad una manutenzione straordinaria della croce illuminata posta sulla sommità della chiesa parrocchiale di Lugagnano.

Non avendo a disposizione scale idonee a coprire la notevole altezza dell’edificio sacro, per poter provvedere alla manutenzione la parrocchia ha dovuto chiedere un aiuto ai Vigili del Fuoco, che sono intervenuti con un loro mezzo dotato di una scala adatta a raggiungere altezze ancora più importanti.

Va, infatti, ricordato che attualmente quella di Lugagnano è la chiesa più grande della provincia di Verona, per dimensioni seconda solo alla chiesa cittadina di S. Anastasia. Esternamente l’edificio presenta una facciata a salienti, in stile neo-romanico. L’interno, a pianta basilicale, è suddiviso in tre navate con transetto all’altezza dell’ultima campata. Notevole la decorazione ad affresco della cappella ricavata nel transetto di destra, raffigurante il Giudizio Universale, opera dell’artista veronese Federico Bellomi.

Nella foto sopra la scala dei Vigili del Fuoco posizionata sulla chiesa di Lugagnano durante l’intervento.

Sotto i due tecnici che hanno provveduto a smontare, riparare e risistemare la croce assieme ai due Vigili del Fuoco che hanno fornito assistenza durante l’intera operazione.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews