Lugagnano: il comitato di quartiere di Via Volturno inaugura un’altalena. E crea comunità  

Sabato 16 aprile nel parco Tortella di Via Volturno a Lugagnano il neonato comitato di quartiere “Mancalacqua Project” ha inaugurato la nuova altalena acquistata con il fondo di quartiere e alla cui installazione ha partecipato anche un gruppo di adolescenti che “vivono” il parco e partecipano attivamente e da protagonisti a tutte le attività.

Il comitato di quartiere “Mancalacqua Project” è nato ufficialmente lo scorso 20 gennaio, data in cui è stato depositato lo statuto, ma le basi si sono poste già dalla primavera con l’apertura del progetto ABC fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale.

Da li sono nati dei piccoli ma significativi eventi: la grigliata di quartiere con oltre 100 partecipazioni tenutasi in un clima familiare all’interno del Parco Tortella, e ripetuta poi durante la serata finale del primo “memorial Tortella”, torneo di calcio a 6 organizzato sempre dal gruppo in collaborazione col progetto ABC.

“Oltre ad ottenere consensi favorevoli da parte dei cittadini – ci spiega Fabio Caprini del comitato di quartiere ‘Mancalacqua Project’ – abbiamo anche avuto delle donazioni durante questi eventi che abbiamo parcheggiato nel fondo di quartiere e che abbiamo poi deciso, raccogliendo anche le proposte della comunità con la quale ci siamo ritrovati nel periodo natalizio per i consueti ‘auguri di quartiere’, di usare per l’acquisto dell’altalena che oggi  inauguriamo”.

“Con la nascita ufficiale abbiamo potuto proporci al Comune per l’acquisizione della gestione e manutenzione dell’area verde di via Ticino e intendiamo continuare ad operare, collaborando con il gruppo Instabili all’interno del parco Tortella. Abbiamo cercato di instaurare un buon rapporto con chi il parco quotidianamente lo ‘vive’  – prosegue Caprini – cioè i giovani ragazzi e bambini, non solo, stiamo cercando di responsabilizzarli rendendoli partecipi attivamente a piccoli lavori di manutenzione, alle pulizie di quartiere, giornate nelle quali ci si trova tutti insieme per ripulire marciapiedi e aree verdi limitrofe. I ragazzi hanno voluto organizzare una serata di musica partecipando al bando di gara ‘bando alle ciance’ e che si terrà la prossima estate”.

Ma non è finita. Un’azienda che ha sede nel quartiere ha creato una rete wi-fi gratuita all’interno del parco Tortella.

All’inaugurazione ha presenziato in forze l’Amministrazione Comunale, per sottolineare quanto si creda in questo progetto che permette di dare nuova vita al popoloso quartiere. Presenti al taglio del nastro il Sindaco Gianluigi Mazzi, il Vicesindaco Simone Caltagirone, l’Assessore Gianmichele Bianco e i Consiglieri Tatiana Bonetti e Paolo Bellotti.

Al termine risotto per i tanti residenti presenti al momento di festa, nel segno di una comunità vera.