Lugagnano: Giovedì sera la parrocchia organizza una Magnalonga per i ragazzi (in sicurezza)

In questa estate anomala e difficile, con tantissimi eventi cancellati a causa dell’emergenza sanitaria, la Parrocchia di Lugagnano propone una sera di animazione per ragazzi delle medie ed adolescenti, in tutta sicurezza.

Non essendo riuscita ad organizzare i tradizionali Grest e Animazione Estiva, la parrocchia della frazione lancia per giovedì 30 luglio “Apericena Hope & Go”.

“Questa iniziativa – spiega al Baco il coparroco di Lugagnano don Pietro Pasqualotto (nella foto Pachera) – nasce da una rivisitazione della Magnalonga di Lugagnano, tenuto conto che i nostri ragazzi hanno bisogno di stare insieme e di muoversi per non rimanere a casa a poltrire davanti alla TV”.

“Sono mancati il Grest e i campi estivi ma ci siamo promessi, nel rispetto delle normative, di organizzare alcuni appuntamenti. Questo è il primo che vede coinvolti i ragazzi delle medie e gli adolescenti dei primi tre anni. Quelli del quarto e quinto anno li abbiamo coinvolti, assieme alle catechiste, per animare e accompagnare i ragazzi”.

“Il ritrovo sarà al Parco Don Gnocchi dove accoglieremo i ragazzi, consegneremo il segno che porteranno con loro, spiegheremo la modalità di svolgimento dell’iniziativa. Li dividiamo in tre gruppi – indica don Pietro – che lasciato il parco, attraverso tre percorsi diversi, raggiungeranno l’area parrocchiale; un gruppo si sistemerà in area verde, uno sulla pista di pattinaggio e uno nel cortile della scuola materna. Questo sarà il momento in cui ascolteranno tre testimonianze: un operatore sanitario che ha lavorato in terapia intensiva a Villafranca, un malato di Covid-19 guarito ed un volontario della protezione civile. La modalità non sarà quella dell’ascolto frontale ma interagiranno con una modalità che li coinvolga e li renda partecipi”.

“Terminato questo momento, attraverso sempre tre percorsi diversi si andrà, scaglionati alla baita degli alpini per un ristoro e da lì di nuovo in parrocchia per il momento finale con un rinfresco, sempre nell’assoluto rispetto delle attuali normative. Non mancherà la musica nei vari momenti di stazionamento e trasferimento. Ricordo a tutti di venire con la mascherina”.

Il ritrovo pertanto è giovedì 30 luglio presso il Parco don Gnocchi alle 18.45. Alle 19 inizio con animazione e preghiera e via con il programma. Il termine è previsto per le 21 presso la pista di pattinaggio dietro la chiesa di Lugagnano.