Lugagnano: furti negli spogliatoi durante la partita di Promozione

Ascolta questo articolo

Sicuramente una bruttissima sorpresa quella che hanno avuto ieri a Lugagnano i calciatori della sfida tra la squadra di casa ed il Cà di David nel campionato di Promozione.

Al termine del primo tempo della partita che si disputava domenica 27 novembre presso lo stadio comunale (nella foto), infatti, gli atleti rientrati negli spogliatoi si sono purtroppo accorti del passaggio di ladri, che hanno fatto incetta di denaro, effetti personali, cellulari e chiavi delle automobili.

Ancora da ricostruire l’intera dinamica del furto, ma sembra certo che i malviventi si siano introdotti negli spogliatoi attraverso i bagni, forzando una piccola finestra.

Immediatamente sono stati avvisati i militari dell’Arma, che sono arrivati al campo per gli accertamenti necessari. Nessuno sembra essersi accorto di movimenti sospetti e nessuno capisce come i ladri possano essersi dileguati senza essere visti considerato il gran numero di persone presenti al campo.

Tra l’altro, come sempre i cancelli per l’accesso al campo erano chiusi a chiave e le uniche copie disponibili sono a disposizione del custode. Inoltre le recinzioni non presentano alcuna manomissione o segno di forzatura.

Per la cronaca la partita è finita 0 a 0. Ma a quel punto il risultato non interessava più a nessuno.