Lugagnano come Monaco di Baviera: nel fine settimana arriva la prima Festa della Birra

Novità assoluta quella che interessa la frazione di Lugagnano nel prossimo fine settimana. Da venerdì 29 settembre a domenica primo ottobre, infatti, il Comitato Carnevale Benefico Lo Tzigano organizza la prima edizione de “Lugagnano a Tutta Birra”.

La tre giorni, che vedrà la frazione di Lugagnano attirare tutti gli appassionati delle atmosfere da Oktoberfest, si tiene presso il parcheggio della tensostruttura del Circolo Tennis e prevede l’apertura della cucina dalle 19 e musica dalle 20.30.

Il menù è quello tipico di ogni festa della birra che si rispetti, con spatzle burro e salvia, spatzle verde e spatzle panna e speck, minestrone pasta e fagioli, cioppa con gulash (una vera specialità!), stinco con patate, piatto freddo del birraio, hot dog con patatine e strudel. A farla da padrone sono, ovviamente, le birre con marchi prestigiosi quali HB Original, Augustiner Hell, Pustertaler Freiheit Spezial bionda, Pustertaler Lager rossa e Gillespie’s Bionda.

Ricco anche il programma musicale, che vede venerdì la serata country e sabato e domenica DJ Alberto Grax.

Per i gruppi numerosi è possibile riservare il tavolo ed eventualmente ordinare già per tempo gli stinchi. Per prenotazioni scrivere alla pagina facebook “Lo Tzigano di Lugagnano”.

Abbiamo pensato di dare vita a “Lugagnano a tutta birra” – spiega al Baco lo Tzigano Tiziano Zocca ‘El Piombi’, una delle anime di questa iniziativa – perché a noi del carnevale piace far sentire sempre la nostra presenza e far vedere che il nostro gruppo è unito sia nel divertimento che anche nel lavoro. A Lugagnano mancava proprio una festa della birra. Un grazie particolare a nome di tutto il Gruppo Carnevale vorrei rivolgerlo a Mauro Righetti, per il prezioso aiuto che ci ha fornito per le problematiche legate alla sicurezza dell’evento.

“Lugagnano a Tutta Birra”, che vede come main sponsor Cacciatori Mario & Mirko Servizio di Pulizia e Fabbrinox Service, è patrocinato dal Comune di Sona.

Articolo precedenteDomenica solidarietà pro Fonte del Campo al Club il Giardino di Lugagnano, una serata di musica e divertimento
Articolo successivoLe fondamentali nozioni di Primo Soccorso a disposizione dei cittadini, si inizia sabato mattina a Lugagnano
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.