Lugagnano, allievi da copertina

Ascolta questo articolo

Eccellente stagione per gli Allievi del Lugagnano, guidati da Andrea Ferrari: 26 partite, 19 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte. Con una tabella di marcia di 18 risultati utili consecutivi, 82 gol fatti e 30 subiti, miglior attacco e seconda difesa del girone. Numeri che parlano da soli e che raccontano di “una squadra che ha risposto alle attese della società”. Mister Ferrari, ex Audace e Pescantina, può essere giustamente orgoglioso dei suoi ragazzi: “E’ un gruppo molto unito, che si frequenta anche fuori dal campo. Dunque ha valori importanti, che poi si vedono anche in campo. Non ci sono stelle, ma la forza è nel collettivo, nell’affiatamento. Soprattutto i ragazzi hanno capito che lavorando “di gruppo” avrebbero ottenuto buoni risultati. Quello che è successo. E devo anche elogiarli per come si sono sempre allenati, con partecipazione e impegno, senza accusare flessioni. I risultati si costruiscono anche così”.

 

Ferrari ci tiene a ringraziare anche i suoi collaboratori e la società: “Il Lugagnano mi ha dato questo compito e spero di essere stato all’altezza, ripagando la fiducia. Ma da soli non si va da nessuna parte. Grazie dunque al mio vice, Luca Sona e agli accompagnatori Pietropoli e Zanovello. Sono stati importanti nel corso di una stagione impegnativa e ricca di soddisfazioni”.
Ecco la rosa al completo: portieri, Bendinelli, Montresor e Ristea; difensori: Belloni, Bonetti, Dal Mina, Disarò, Pietropoli; centrocampisti, Canfailla, Chccoli, Ferrari, Gasparato, Khalki, Palumbo, Varotti e Zanovello; attaccanti, Castioni, Corradi, Fiorin e Girardi.

“Credo che se continueranno a impegnarsi come hanno fatto quest’anno – osserva il mister – potranno togliersi tante altre soddisfazioni. Questa è la strada giusta per il loro futuro”.