Lugagnano: adolescenti in trasferta ad Arezzo, un viaggio di condivisione

Gli adolescenti delle parrocchie di Lugagnano e Pescantina hanno vissuto dal 27 al 30 dicembre un’esperienza di condivisione nella bellissima Toscana.

Il gruppone era composto da 74 ragazzi, 15 animatori, don Michele, curato di Lugagnano, e don Pietro, parroco di Pescantina. Con loro non poteva mancare il Baco.

Non si è trattato di una semplice gita turistica o di una vacanza, ma di un viaggio di condivisione in un contesto diverso dalla quotidianità. Il gruppo ha conosciuto la comunità di Loppiano, cittadella fondata da Chiara Lubich per mettere in pratica i princìpi del movimento dei Focolarini da lei fondato. Sono state visitati, poi, il santuario francescano della Verna, luogo in cui San Francesco ha ricevuto le stigmate, e le città di Arezzo e Firenze.

L’ultima tappa si è tenuta presso Campoluci, frazione del comune di Arezzo, dove siamo stati accolti dalla comunità e abbiamo pranzato con prodotti tipici.

Sopra il gruppo in Piazza Grande ad Arezzo (foto di Francesca Perina), sotto gli animatori di Lugagnano con don Michele al santuario della Verna. 

Sul prossimo numero della nostra rivista pubblicheremo un resoconto di questa bella esperienza, con le impressioni di chi vi ha partecipato.

Animatori

Gianmaria Busatta
Nato nel 1994 e originario di Lugagnano, scrive per il Baco dal 2013. Con l'impronta del liceo classico e due lauree in economia, ora lavora con numeri e bilanci presso una società di servizi. Nel (poco) tempo libero segue con passione la politica e la finanza e non manca al suo inderogabile appuntamento con i nuovi film al cinema (almeno) due volte a settimana. E' giornalista pubblicista iscritto all'ordine dei giornalisti del Veneto.