Loculi di Lugagnano: ha ragione l’Ordine degli Ingegneri

Ascolta questo articolo

E’ arrivata a sentenza la vicenda dell’assegnazione ad un geometra da parte del Comune di Sona della progettazione dei loculi del cimitero di Lugagnano. E la sentenza avvalora quanto sostenuto dall’Ordine degli Ingegneri di Verona, che contro i provvedimenti del Comune aveva fatto ricorso.

 

Il Tribunale Amministrativo Regionale infatti con sentenza n. 633 ha accolto il ricorso dell’Ordine e ha stabilito pertanto l’annullamento degli atti (una Delibera della Giunta e una Determina) con la quale si affidava quel servizio ad un geometra. Le norma infatti – spiega il TAR nella sentenza – non consente se non ad un Ingegnere di poter progettare le opere in causa.

 

Ora l’Amministrazione dovrà riaffidare quel servizio di progettazione, seguendo le indicazioni stabilite dalla norma e anche – ora – dalla sentenza del TAR.