“Lo Stato Sociale”, “TheGiornalisti”, “Calcutta”: tutti passati dal MAG di Sona. Che quest’anno rilancia

Ascolta questo articolo

“Lo Stato Sociale” (nella foto sopra) si sono classificati secondi al Festival di Sanremo 2018. I “TheGiornalisti” si sono fatti sentire alla radio per tutta l’estate, hanno appena organizzato un tour italiano con date a Milano, Napoli, Bari, Roma. “Calcutta” nel giro di pochi giorni ha fatto sold out in Arena in vista di quest’estate. “Cosmo”, “Dente” e “Gazelle” spopolano tra i giovani. Li sentiamo alla radio, li vediamo in televisione, ci “tormentano” su Spotify. Eppure qualche anno fa alcuni di noi li hanno visti esibirsi in qualche serata dalle nostre parti. Al MAG, probabilmente.

Acronimo di “Musica Arte Giovani”, il MAG è un’associazione costituita da Rocken ed Emporio Malkovic, e da parecchi anni si occupa di proporre artisti, musicisti e gruppi sul nostro territorio. Non si tratta però di proposte “strane”, “alternative”, “particolari” o “di nicchia”. Stiamo parlando di artisti che adesso spopolano tra i ragazzi (e non solo) e che vediamo su MTV, in televisione o al Festival di Sanremo.

Potrebbe essere vista come una ricerca artistica di nicchia, ma non è proprio così. Il progetto parte con l’idea di rivolgersi non solamente ai giovani, ma a tutto il territorio, e di portare prestigio ed aria fresca all’interno del nostro Comune.

Un momento di una delle edizioni del MAG a Sona.

La ricerca musicale che c’è dietro le quinte di questa associazione è molto più accurata e sofisticata di ciò che si può pensare. E il MAG, per chi ha avuto la fortuna e la possibilità di parteciparvi durante l’estate, non è solo buona musica, è anche molto altro: cibo, arte, proposte culturali.

Tutto è gratuito, aperto a tutti. La location è a dir poco meravigliosa: Villa Trevisani Calderara, a Sona, che ha ospitato moltissime edizioni MAG. Il parco si riempie di luci, colori, installazioni, mercatini, un palcoscenico e chiostri dove poter mangiare e bere (bene).

Si possono trascorrere quattro serate estive ascoltando della buona musica seduti nel parco, o sorseggiando qualche birra artigianale, godendosi semplicemente tutto ciò che accade intorno. E forse tutto quello che si ascolta, non è poi così di strano e particolare.

Per chi ha avuto la fortuna di parteciparvi negli scorsi anni, “Lo Stato Sociale” si è esibito nel 2013 e nello stesso anno anche gli “Afterhours”, nel 2015 i “TheGiornalisti”, nell’agosto del 2016 c’è stato “Calcutta” e nel 2017 “Gazelle” e “Cosmo”. Da non dimenticare in questi anni anche “Dente” e “Brunori sas”.

Tutto questo è MAG. Non è solo musica: è ricerca, passione ed un lavoro che promuove e propone musicisti, dj, cantanti di qualità e novità assolutamente da non sottovalutare.

Da quest’anno, con la sua decima edizione, le date saranno ben cinque e non ci sono motivi né scuse per non partecipare. Appuntamento quindi al prossimo agosto, anche il Baco sarà presente.