“Le idee cambiano il mondo”, Cordioli presenta a Lugagnano “Nuove Prospettive”

Ascolta questo articolo

La frase “Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo” da L’attimo fuggente ha aperto la presentazione, con slides, della lista Nuove Prospettive del candidato Sindaco Cordioli a Lugagnano ieri 9 maggio all’Hotel Antico Termine, dinanzi ad un folto pubblico.

 

Dopo l’illustrazione del profilo del candidato da parte di altra candidata, completato con l’indicazione delle proprie esperienze professionali e nel civico, lo stesso è passato a presentare la lista ed il programma elettorale. Ha innanzitutto affermato con forza che non si tratta di una lista di sinistra, come circola voce. L’affiancamento di una lista del PD, accettato e gradito, non qualifica l’intera lista che resta civica.

 

La presenza all’interno della stessa di un esponente di Scelta Civica, in qualità di indipendente, chiarisce la sua trasversalità. Il candidato Cordioli ha inoltre chiarito che non è stato necessario affiancare una lista giovani, come altri hanno fatto per raggiungere quel segmento di elettorato, perché la lista è “di giovani” ed ha concluso questa prima parte con la famosa frase del Presidente americano Kennedy “non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, chiediti cosa tu puoi fare per il tuo paese”.

 

Passando alla presentazione del simbolo ha descritto i “quattro petali”, a significare la presenza del progetto nelle quattro frazioni, e parlato della presenza dei “tre colori” della bandiera nazionale e del “blu” per la volontà della lista di dichiararsi composta di cittadini italiani, all’interno di una scelta europea.

 

L’oratore ha dichiarato di aver deciso di presentare il programma in forma succinta lasciando, a chi fosse interessato, di leggerlo nella stesura integrale sul sito web. Il programma è stato presentato con uno schema di otto punti: Lavoro prima di tutto -Trasparenza ed efficienza – Associazioni e volontariato – Famiglia – Un Comune da vivere – Turismo – Cultura – La terra delle eccellenze. Per ciascuno di essi sono state illustrate alcune proposte, indicando soprattutto modalità di approccio ai problemi, piuttosto che indicazioni progettuali.

 

Il candidato Cordioli ha concluso segnalando due iniziative-incontro progettate in questo mese: “Le buone Amministrazioni” con la presenza del Sindaco di Castelnuovo ed un Convegno Agricolo, per la vicinanza della lista a quel mondo. La serata è proseguita con l’autopresentazione dei candidati presenti in sala, che hanno illustrato il  profilo personale, lavorativo, di presenza nel civico e nel sociale e fornito i motivi dell’adesione alla lista.

 

Alcuni interventi, per chiarimenti e per fornire dichiarazioni di sostegno ed auguri di successo da parte dei presenti, hanno concluso la serata.