La Zattera ti invita a teatro

Ascolta questo articolo

Il prossimo spettacolo de La Zattera sarà rappresentato il 2, 3 e 4 marzo al teatro parrocchiale di Sona per la regia di Daniele Musitelli.

 

La commedia dal titolo “Che bel mestiere fare il giardiniere” vede come interprete principale Sergio Stambazzi, impiegato statale di 7 ° livello a San Marino, che organizza nell’appartamento della madre, vedova ipocondriaca in vacanza, un incontro galeotto tra il proprio capufficio e l’amante sperando che ciò possa favorire la sua promozione.

 
Purtroppo la malasorte ci mette lo zampino e così, tra incontri non previsti e tradimenti casuali, si dipana la storia di quest’opera comica che non finirà come previsto dal povero Sergio, ma chiarirà a tutti che la professione un po’ particolare che favorisce relazioni interpersonali un po’ osé non è, come si crede comunemente, quella dell’idraulico, bensì quella del giardiniere.

 

Venerdì e sabato spettacoli alle ore 21. Domenica spettacolo alle ore 16. Ingresso 7 euro, ridotto 5 euro.

 

Articolo precedentePista ciclabile: “Aspettiamo che venga investito un bambino?”
Articolo successivoSi corre a Lugagnano
Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.