La Recensione del Baco: “Lo straordinario viaggio di Edward Tulane”, di DiCamillo. Da regalare ad un figlio

Trama e Recensione

A volte non è così semplice scegliere un bel libro per bambini non più piccolissimi ma nemmeno abbastanza grandi per affrontare letture da preadolescenti.

“Lo straordinario viaggio di Edward Tulane” è non solo adatto a dei bambini di un’età compresa tra gli 8 e i 10 anni ma lascia un segno anche nel cuore degli adulti più sensibili. Narra la storia di un coniglio di porcellana che, attraverso varie avventure, impara cos’è l’amore.

libroCapisce che, se vuole essere amato, deve prima imparare ad amare, aprire il suo cuore agli altri. Il messaggio non è quindi per niente banale, capace di commuovere e far riflettere un bambino ma anche un adulto.

La storia di Edward trasmette, con semplicità ed innocenza, un messaggio importante ed universale; la sua storia indica la via per uscire dal grigio e freddo guscio di indifferenza ed egoismo in cui a volte ci chiudiamo per comodità o per paura di venir respinti, non capiti, non apprezzati.

Anche i bambini hanno bisogno di imparare ad amare, a rispettare, a non aspettarsi tutto come dovuto, a meritare l’attenzione degli altri e questo libro si fa portatore di questo messaggio in maniera semplice ma significativa. Direi un ottimo regalo da far trovare sotto l’Albero.

Avvertenze per mamma e papà: probabilmente vostro figlio, dopo averlo letto, verrà con entusiasmo a chiedervi di fare altrettanto. Non sottraetevi: forse la storia di Edward vi piacerà e vi commuoverà pure un pochino.

«A me non importa se nessuno verrà mai a prendermi» disse Edward. «Ma è terribile! Se è così che la pensi, non ha senso andare avanti. Proprio nessun senso. Devi fremere di aspettativa. Essere avvolto dalla speranza. Chiederti chi ti amerà, e chi altri amerai». «Ho chiuso con l’amore. Non voglio più saperne. Fa troppo male». «Bah» disse la vecchia bambola. «Dov’è il tuo coraggio?»  «Da qualche altra parte, immagino» disse Edward. «Mi deludi. Mi deludi moltissimo. Se non hai intenzione di amare nè di essere amato, allora l’intero viaggio non ha alcun senso”.

La Scheda

“Lo straordinario viaggio di Edward Tulane”, di Kate DiCamillo, Edizioni Giunti Junior, 2007, pp. 197.

.