La Domenica delle Palme celebrata anche nei nostri paesi

Ieri 29 marzo si è celebrata anche a Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio e Sona la Domenica delle Palme. Con questa festività ha inizio la Settimana Santa ma non termina la quaresima, che finirà solo con la celebrazione dell’ora nona del giovedì santo, giorno in cui, con la celebrazione vespertina si darà inizio al triduo pasquale.

Nella forma ordinaria del rito romano essa è detta anche domenica De Passione Domini (della passione del Signore). Nella forma straordinaria la domenica di Passione si celebra una settimana prima, perciò la Domenica delle palme è detta anche “seconda domenica di passione”. Questa festività è osservata non solo dai cattolici, ma anche dagli ortodossi e dai protestanti.

Nelle foto di Alessandro Donadi la processione degli ulivi a Lugagnano, con i ragazzi di prima media e i Parroci don Antonio Sona e don Franco Santini.

 

 

 

Articolo precedenteGiornata mondiale dell’Autismo: giovedì un importante convegno alla Gran Guardia
Articolo successivoTentata alla Valle di Sona la truffa dello specchietto
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews