Ascolta questo articolo

La Cooperativa Sociale L’Infanzia ONLUS ha festeggiato questo dicembre la ricorrenza del trentesimo anniversario di fondazione. L’occasione è stata una cena con tutti i soci ed i rappresentanti delle Amministrazioni comunali coinvolte (nelle foto).

“Si tratta di un importante traguardo – spiegano dalla Cooperativa L’Infanzia – reso possibile grazie all’impegno di tutti. La nostra cooperativa è nata dalla tenacia di un gruppo di genitori e cittadini del comune di Sona che alla fine degli anni ottanta hanno rilevato la necessità di molti genitori impegnati a tempo pieno nel lavoro, di avere un supporto nella cura e nell’educazione dei figli. Grazie a MAG Mutua, in particolare di Maria Teresa Giacomazzi e Loredana Aldegheri, che hanno accompagnato e orientato questo progetto, il 16 novembre 1987 si è costituita la Cooperativa Sociale L’Infanzia ONLUS”.

“La nostra è stata una scommessa sociale, educativa ed economica – proseguono i responsabili della Cooperativa – che, partita da un bisogno e da un desiderio, è diventata un’esperienza pilota che ha incontrato credibilità, fiducia e riconoscimento ufficiale da parte dell’Amministrazione Comunale e Regionale, diventando punto di riferimento per altre esperienze avviate in Provincia e in Regione”.

E’ quindi dell’otto marzo 1988 l’apertura a Lugagnano dell’asilo nido “Sull’Arcobaleno”. Successivamente le competenze e l’esperienza maturate nel corso degli anni hanno permesso alla Cooperativa l’avvio ad altri servizi di asilo nido a Sommacampagna con l’asilo nido e il centro infanzia, Castelnuovo del Garda, San Martino Buon Albergo.

“Fin dall’inizio la Cooperativa ha promosso altri servizi: spazi famiglia, doposcuola, interventi individualizzati e di assistenza, centri estivi, laboratori didattici, incontri formativi per le famiglie. Negli ultimi anni – indicano – l’attenzione si è spostata verso iniziative di carattere culturale collaborando ad eventi, promuovendo laboratori didattici, organizzando seminari formativi e mostre avviando collaborazioni con altre realtà e associazioni come soggetto attivo nella costruzione di una rete territoriale per il benessere sociale. Il nostro scopo è quello di sviluppare capacità che permettano di attivare nuove risorse e competenze professionali da collocare sul territorio. Vogliamo essere un punto di riferimento per il territorio e partner per gli enti locali, con l’obiettivo di realizzare assieme un modello di welfare che coniughi i bisogni con le risorse offrendo servizi di qualità”.

Per il prossimo aprile 2018 è già in calendario un evento con la collaborazione di tutte le realtà con cui la Cooperativa si è relazionata in questi anni, una vera festa per il territorio, di cui vi daremo conto.

Buon compleanno, quindi. E che il prezioso lavoro continui.