La Biblioteca di Sona sponsorizza il NO al Referendum? Una (piccola) polemica corre su Facebook

Il post apparso sulla pagina Facebook della Biblioteca di Sona

Alcuni lettori ci segnalano che oggi la pagina Facebook ufficiale della Biblioteca Comunale di Sona ha pubblicato un post che ha suscitato una certa curiosità.

Nell’evidenziare i nuovi libri che sono prenotabili presso la nostra Biblioteca Comunale, con l’indicazione “#BiblioNovità sempre attuali”, massimo risalto, come si può vedere dall’immagine, viene infatti dato all’ultimo libro pubblicato da Marco Travaglio, il pugnace direttore de Il Fatto Quotidiano, e Silvia Truzzi.

Il post apparso sulla pagina Facebook della Biblioteca di Sona
Il post apparso sulla pagina Facebook della Biblioteca di Sona

“Perché NO. Tutto quello che bisogna sapere sul Referenzum d’autunno contro la schiforma Boschi-Verdini”, questo il titolo del libro, che lascia pochi dubbi sull’argomento trattato. E sulla posizione tenuta.

In giorni nel quale il clima politico su questo tema si fa sempre più rovente, qualche lettore stigmatizza come una presa di posizione fuori ruolo questa scelta della Biblioteca Comunale.

L’impressione è, però, che più che una presa di posizione possa trattarsi di una certa dose di superficialità nel pubblicare il post senza immaginarne le prevedibili conseguenze.

Qualcun altro, come Silvia, va oltre il problema referendum e si chiede “se ha senso che una Biblioteca Comunale acquisti e proponga libri sicuramente interessanti e di successo ma che trattano di polemiche politiche che forse poco hanno a che fare con le finalità culturali di una biblioteca pubblica”.

Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.