Ascolta questo articolo

Quell’intervento, al confine tra Sommacampagna e Verona, molto usato anche per arrivare a Lugagnano e molto rischioso era stato sollecitato a metà giugno da Augusto Pietropoli, capogruppo Centrodestra per Sommacampagna, al Dirigente del Direzione Strade, Giardini ed Arredo Urbano del Comune di Verona Alessandro Bortolan.

received_10204741362159471Nella richiesta il Consigliere di minoranza di Sommacampagna segnalava che “I mezzi pesanti e le autovetture provenienti dal Quadrante Europa in direzione Caselle di Sommacampagna, per accorciare il tragitto d’immissione sulla tangenziale, compiono spesso una manovra pericolosa di svolta a sinistra in violazione del codice stradale. Tale manovra, rischiosissima, è praticata in prossimità del confine comunale di Sommacampagna ma di completa e totale competenza del Comune di Verona. Come Consigliere comunale di minoranza ho più volte segnalato il problema agli uffici competenti di Sommacampagna affinché sollecitassero un intervento per evitare queste manovre”.

La segnalazione ha avuto seguito in quanto proprio in questi giorni il Comune di Verona sta provvedendo ai lavori di prolungamento del guard-rail all’innesto delle tangenziali del Quadrante Europa alle porte di Caselle.

“Un sincero ringraziamento – ha dichiarato al Baco Pietropoli – al Sindaco di Verona Flavio Tosi, all’Assessore Luigi Pisa e al Dirigente del settore strade per l’interessamento e la disponibilità dimostrate”.

.