Incidente mortale in via Binelunghe a Lugagnano

Ieri pomeriggio 27 maggio, attorno alle 16.30 in via Binelunghe, tra Lugagnano e San Massimo, ha perso la vita un motociclista – Vincenzo Budaci, 47 anni di Lugagnano – dopo essersi schiantato contro un’automobile proveniente dall’incrocio di via Sacharov.

L’automobile, una Toyota Yaris con alla guida un uomo di 37 anni di Sona, si è scontrata con la Suzuki 1.200 guidata dal Budaci, che è morto sul colpo. Il guidatore dell’automobile è invece stato trasportato, con lievi ferite ed in stato di profondo shock, al pronto soccorso di Borgo Trento. Sul sito dell’incidente è intervenuta la Polizia Municipale di Verona, con il comandante Altamura, ed i soccorritori di Verona Emergenza.

Sulla strada i segni di una lunghissima frenata, più di cinquanta metri, lasciati dalla Yaris che a seguito dell’incidente ha avuto la parte anteriore completamente distrutta. Distrutta anche la moto, finita addirittura nella rete di recinzione prospiciente la strada.

La polizia municipale sta valutando la dinamica dell’incidente, considerato che il punto di contatto tra i due veicoli si trova in una situazione di strada assolutamente diritta e con le due carreggiate ben separate dalla linea di mezzeria.