In uscita il numero 120 del Baco. Cronaca, interviste e approfondimenti tutti dedicati al nostro territorio

Da mercoledì 10 aprile è in distribuzione il numero 120 de Il Baco da Seta, tutto dedicato al territorio e alla comunità di Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio in Salici e Sona. Nella foto sotto la copertina, a cura di Mario Pachera e Agnese Bonetti.

Questi solo alcuni degli articoli che trovate sul nuovo numero:

  • Non tutto è politica.
  • Cresce l’indice di criminalità nel veronese: tanti i furti anche a Sona. Il sindaco Gianfranco Dalla Valentina: “Occorre denunciare ai carabinieri, non sui social”.
  • TAV: il Consorzio Cepav Due dà massima priorità alla realizzazione della linea ferroviaria. Le opere complementari per ora dovranno aspettare.
  • “Impianti sportivi: una priorità per l’amministrazione Dalla Valentina”. Il punto sullo sport a Sona con l’assessore Orietta Vicentini.
  • Il Museo non s’ha da completare. Pietra tombale sull’ampliamento del Museo degli Alpini di Lugagnano, il sindaco Dalla Valentina stoppa la realizzazione della sala civica.
  • “Il mio ruolo è quello di trait d’union tra politica e dipendenti”. Incontriamo la dottoressa Eleonora Votano, nuova segretaria generale del Comune di Sona.
  • “Siamo ripartiti con un servizio basato completamente sul volontariato”. La prima intervista al nuovo presidente del SOS Sona Andrea Baldessarini.
  • Il Baco torna a scuola. Nasce una collaborazione con l’istituto comprensivo di Lugagnano.
  • La parola ai ragazzi.
  • Perché premiare le eccellenze scolastiche fa bene a tutti. Una riflessione sul premio che l’amministrazione comunale di Sona ha riconosciuto a trenta studenti delle medie e delle superiori.

  • “Siamo tornati bambini con la nostra maestra Antonina Sgarzi Furlanetto”. La rimpatriata della classe 1971 di Palazzolo diventa un affettuoso tuffo nel passato.
  • La parola di (don) Giovanni. C’è vita dopo la morte?
  • “Donare cellule staminali, un’esperienza che cambia realmente la vita”. Luca Bortignon di Sona ed un invito da ascoltare.
  • Maria Nardo di San Giorgio in Salici, cento anni tutti dedicati alla sua famiglia.
  • “Le nostre attività educative sempre più al centro della vita della comunità”. Incontriamo i quattro responsabili del gruppo scout Lugagnano1.
  • Che fretta c’era, maledetta primavera. El Bacan de Lugagnan alle prese con la stagione più odiosa.
  • La Mandolara di Palazzolo, che da quasi settant’anni annuncia la primavera. Mariuccia Armani: “Fu piantata nel 1955 per ricordare il lieto evento di una nascita”.
  • Una grande passione per la bicicletta dal 2007. L’associazione sportiva dilettantistica Ciclo Club Lugagnano Luigi Tezza: stare bene assieme sui pedali.
  • Il karate come disciplina, libertà e filosofia di vita. Matteo, Giorgia e Anacleto, atleti di Palazzolo e medaglie d’oro nel parakarate.
  • Cinquant’anni sempre in marcia. Il Gruppo Marciatori Rossetto di Lugagnano festeggia
    un anniversario storico. Tutto iniziò con l’unificazione della frazione.
  • Federico Cordioli e la passione per la barbieria a Sona, ereditata dal nonno “Picene”.
  • Il Questionario del Baco. Risponde Barbara Bonfichi, presidente della società
    sportiva ASD Volley Palazzolo ed appassionata di canto.
  • Il direttivo della sezione AVIS di Lugagnano lancia un appello: non rinunciate a rendervi utili per la vostra comunità.
  • Un nuovo anno all’insegna della cultura e delle tradizioni che si rinnovano. Il Gruppo Alpini di Lugagnano sempre più al centro della vita della comunità con iniziative, solidarietà e volontariato.
  • La nebbia ed i petardi sulla ferrovia della stazione di Sommacampagna-Sona. Una poesia di Nino Previtali rievoca un’usanza del passato.
  • L’obiezione pacifista di non versare allo Stato le spese per il bilancio militare. Negli anni Ottanta alcuni giovani del nostro territorio decisero di protestare con questa modalità contro le guerre nel mondo.

…e molto altro ancora.

CLICCA QUI PER CONOSCERE I PUNTI DI DISTRIBUZIONE DELLA RIVISTA. 

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews