In uscita il 106esimo numero del Baco. Un imperdibile speciale tutto dedicato ai mesi del coronavirus a Sona

Da sabato 27 giugno è in distribuzione in tutto il Comune di Sona il centoseieseimo numero de Il Baco da Seta (nella foto sotto la copertina): uno speciale di sessanta pagine a colori tutto dedicato ai mesi dell’emergenza coronavirus sul nostro territorio. Con tantissime foto a raccontare una stagione drammatica per la nostra comunità.

Questi solo alcuni degli articoli che trovate sul nuovo numero:

  • L’editoriale del Direttore: Le immagini della tempesta.
  • Dal 22 febbraio il racconto quotidiano di come il Covid-19 abbia segnato le nostre vite in maniera indelebile.
  • L’intervista al Sindaco Mazzi: “Dobbiamo credere nella ripartenza”.
  • Quanto sta pesando il Covid sull’economia di Sona? La febbre dell’incertezza e il ruolo della politica.
  • Economia. “In pochi giorni è cambiato il mondo”. La ferramenta Ragazzo di Palazzolo, rimasta aperta durante tutta la crisi sanitaria.
  • Economia. “Le tempeste impongono strategie ragionate e di buon senso”. Il Covid vissuto dal Ristorantino “El Bagolo” di Sona.
  • Economia. “E’ stato meraviglioso poter riaprire le nostre porte al pubblico”. La Pasticceria Mainenti di San Giorgio in Salici ed il coronavirus.
  • La copertina del 106esimo numero del Baco.

    Economia. “Stiamo lavorando per non scaricare sui clienti il peso delle difficoltà economiche”. Il Centro Estetico Eden di Lugagnano.

  • Economia e sociale: tante le iniziative in questi mesi per aiutare le famiglie del territorio in difficoltà.
  • Pandemia: sul sito del Baco più di due mesi di statistiche, per seguire in maniera ponderata l’andamento del contagio.
  • Le testimonianze dalla pandemia. “Abbiamo vissuto una situazione surreale”. I medici di base di Sona alla prova del Covid, ne parliamo con il dottor Nicoli.
  • Le testimonianze dalla pandemia. “Quando mi hanno detto che dovevo essere intubato…”. Il drammatico racconto di Pierluigi Briggi, Presidente del SOS.
  • Il SOS di Sona, una certezza per i cittadini nella tempesta dell’emergenza sanitaria. Nel trentennale della fondazione.
  • I tre mesi eccezionali della Protezione Civile di Sona.
  • Le testimonianze dalla pandemia. “Per i fedeli la lontananza dalla messa è stata una sofferenza”. Il Parroco di Palazzolo racconta questi mesi di emergenza.
  • Le testimonianze dalla pandemia. “La mia professione è cambiata, e abbiamo dovuto reinventare la vita a casa”. Incontriamo una mamma lavoratrice.
  • La faticosa quarantena delle famiglie che vivono la disabilità.
  • La didattica a distanza non può diventare un’alternativa. alla scuola. Riflessioni di un’insegnante dopo il coronavirus.
  • Covid e scuola: tante le iniziative degli istituti di Sona, dalla materna alle medie, per mantenere didattica e contatti.
  • Chi siamo stati in questa emergenza sanitaria?
  • Le foto dei nostri lettori durante la quarantena.
  • Covis-19 e sport. Come ripartire dopo la pandemia? Ne parliamo con la pallavolo di Palazzolo, il rugby di Sona ed il calcio di Lugagnano.
  • Le pandemie nella storia locale. Non c’era ancora il coronavirus, ma… Breve storia delle emergenze sanitarie a Sona.
  • Le pandemie nella storia locale. Nel 1918 anche a Sona arrivò l’influenza Spagnola.
  • “L’importanza degli Alpini in questa crisi sanitaria”. Le parole del Capogruppo di Lugagnano Fausto Mazzi.

…e molto altro ancora