In un film francese del 1949 il ponte di Castelvecchio distrutto durante la seconda guerra mondiale

Settant’anni fa, il 26 aprile 1945, la città di Verona si trovò con undici ponti su dodici distrutti.

Li avevano fatti saltare in aria i soldati nazisti in fuga precipitosa, di fronte all’inarrestabile avanzata delle truppe alleate.

LesAmantsDeVeronePer avere un’idea di che cosa significasse tanta rovina, proponiamo un vero pezzo da cineteca, quasi del tutto sconosciuto: uno spezzone del film francese “Les amants de Verone” del regista André Cayatte, interpretato da Anouk Aimee e Serge Reggiani.

Fu girato nella nostra città nel 1949 e, come si vede da alcune inquadrature del film, il ponte di Castelvecchio non era ancora stato ristrutturato (nella foto sopra).

Possiamo immaginare quanta tristezza avrà suscitato nei veronesi di quegli anni il vedere tanta desolazione. Gli anni della ricostruzione, tuttavia, non erano lontani.

Proprio in quel 1949, infatti, iniziarono i lavori di rifacimento del ponte scaligero, che si conclusero nel 1951.

Ecco lo spezzone del film “Les amants de Verone”.

.