In più di 400 a pranzo a Lugagnano nel ricordo di Alice

Domenica 22 novembre si è tenuta a Lugagnano la seconda edizione de “Il sorriso di Alice”, il pranzo di beneficenza a favore di Lega Italiana Fibrosi Cistica onlus ed in memoria della giovanissima Alice Belloni, scomparsa un anno fa, il 2 ottobre 2014.

Straordinaria la partecipazione al pranzo, con più di 400 persone che si sono dati appuntamento sotto il tendone del tennis della frazione per questo appuntamento di festa e solidarietà.

Ad organizzare e gestire la sala, con la consueta qualità e professionalità, il Comitato Carnevale Benefico Lo Tzigano e il Circolo NOI di Lugagnano, con più di sessanta volontari tra inservienti e cuochi. Molto apprezzato il menù con due primi, due secondi e dolci.

Il divertimento musicale è stato assicurato dalla presenza dei sempre mitici “Capelli Diversi”.

Numerosi gli interventi che hanno contraddistinto il momento dei ringraziamenti, tra i quali il Dottor Ugo Pradal, il Presidente regionale della LIFC Lega Italiana Fibrosi Cistica Eugenio Bertolotti, il parroco di Lugagnano don Antonio Sona ed il Sindaco Gianluigi Mazzi che ha ringraziato “per la numerosa partecipazione, frutto di un sentimento di comunità”.

Presenti in sala, tra gli altri, anche il Vicesindaco Caltagirone, l’Assessore Bianco, il Presidente del Consiglio Comunale Merzi, il curato di Lugagnano don Michele Zampieri e presidenti e membri di molte associazioni locali.

Commossi e contenti i genitori e i fratelli di Alice, che hanno ringraziato tutti i presenti per la straordinaria dimostrazione di vicinanza e affetto.

Durante la giornata si è tenuta anche una ricchissima lotteria, i cui ricavati vanno a finanziare la ricerca contro la fibrosi cistica.

Le foto sono di Gaetano Fattori.

.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews