In partenza la nuova Rassegna Teatrale invernale sonese: quattro i percorsi culturali proposti

Sabato 22 ottobre alle ore 21, presso il teatro parrocchiale di Piazza della Vittoria a Sona, prende il via la rassegna teatrale invernale “Eventi a Sona” 2016-2017, con la commedia Mascio e Femena li creò

della Compagnia teatrale “El Gavetin”, un viaggio comico sulle differenze di genere.

A conferma del positivo modello seguito nelle ultime edizioni, la stagione teatrale anche quest’inverno è caratterizzata da più percorsi culturali: Rassegna di teatro, Musical, Buonanotte sognatori e La montagna si proietta in collina.

Il primo percorso, Rassegna di teatro, organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Pro Loco Sona, propone differenti tematiche e generi teatrali.

Il secondo percorso è dedicato al Musical: una serie di quattro serate originali a cura di Erik, infaticabile musicista.

Il terzo percorso è storicamente dedicato alle famiglie: la rassegna Buonanotte sognatori, organizzata dall’Associazione Cavalier Romani. Giunta alla sua ventesima edizione, si caratterizzerà con un programma di cinque serate che si svolgeranno nel teatro parrocchiale di Sona.

Il quarto percorso è ormai irrinunciabile tra gli appuntamenti invernali nel teatro di Sona: si tratta del Sona Filmfestival “La montagna si proietta in collina”, pensato e creato dalla Commissione teatro di Sona.

Come scrive l’Assessore Bianco nel testo di presentazione della rassegna, una proposta “coinvolgente”. Questa è la parola che caratterizza il programma di eventi autunnali e invernali del Comune di Sona, ognuno a modo suo.

Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.