In municipio a Sona uno sportello dell’ANMIC a favore delle persone con disabilità

La Giunta comunale di Sona ha approvato in questi giorni il rinnovo della convenzione con ANMIC, Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili, per l’apertura a Sona di uno sportello a favore delle persone con disabilità, per il biennio 2016-2017.

Lo sportello è aperto ogni venerdì dalle ore 9 alle ore 12.00. A partire da venerdì 26 febbraio 2016 lo sportello ANMIC presso il Comune di Sona sarà spostato al secondo piano della sede municipale anziché al piano terra. L’ufficio è comunque raggiungibile tramite ascensore.

Presso lo sportello ANMIC è possibile ricevere informazioni sui servizi socio-sanitari disponibili sul territorio (accesso, organizzazione e prestazioni); ricevere informazioni sulle normative nazionali, regionali e dell’Azienda Sanitaria nel settore dei disabili, effettuare segnalazioni e richieste da parte degli utenti dei servizi; effettuare l’istruttoria di pratiche per gli invalidi civili e ricevere supporto per il loro espletamento; richiedere consulenza legale, medico legale, tecnico ortopedica; richiedere consulenza per l’abbattimento di barriere architettoniche e ricevere supporto per la richiesta di assistenza ai disabili per inserimento scolastico e lavorativo.

.