In carrozza nella campagna sonese: Carlo Scattolo propone un’idea nuova per visitare la meraviglia del nostro territorio

Un giro in carrozza nella campagna sonese per godere dei paesaggi naturalistici che offre la nostra terra. Da qui è partita l’idea di Carlo Scattolo, maniscalco di professione di San Giorgio in Salici, di rendere accessibile a tutti un’esperienza particolare come quella legata al mondo dei cavalli.

Un passatempo per alcuni ma una grande passione per Carlo, iniziata già da bambino e trasformatasi negli anni in un lavoro a tempo pieno: prima come stuntman nel cinema e nella televisione, poi come comparsa nelle rievocazioni storiche, per divenire infine istruttore.

Immutata nel tempo, invece, è rimasta la volontà di far conoscere questa dimensione anche a chi non si è mai avvicinato ad un cavallo. Così, assieme alla compagna, Silvia Falavigna, ha pensato a tre percorsi naturalistici che si snodano nella campagna tra Sona e Custoza, adatti sia per le coppie che per le famiglie.

Si tratta quindi di un giro in carrozza tra colline, sentieri e vigneti a bordo di un mezzo d’epoca o, scegliendo, di una carrozza più sportiva o di una ad uso turistico, tutte trainate da cavalli di razza Haflinger, tipica razza equina del Sud Tirolo.

Le alternative sono molte ma il punto in comune rimane l’incontro con il territorio e, in particolare, con i prodotti eno-gastronomici che questo offre. Ognuna delle tre escursioni, infatti, prevede una sosta in una cantina o in un agriturismo della zona, a seconda che l’itinerario sia stato organizzato per degli adulti o delle famiglie. Per prenotare il giro in carrozza si può chiamare il numero 3286984131.

Un modo nuovo di vedere la campagna e, perché no, per tuffarsi nei sapori e negli odori di una terra incoronata da vigneti e ancorata alla tradizione. Il tutto da una prospettiva nuova e lontana dagli echi e dai frastuoni cittadini: dall’alto di una carrozza e in buona compagnia.

Articolo precedenteCovid. Sabato 12 febbraio a Sona 15 positivi in meno. Nel veronese crollo dei ricoveri
Articolo successivoCarnevale di Lugagnano: Le urne decretano 39esimo Tzigano Diego “El Tacolon” Zanolli, con Barbara Bertagnoli
Nasce il 28 febbraio 1985 e risiede a San Giorgio in Salici da sempre. Si è laureata con lode in Lingua e Letteratura Moderna e Contemporanea, ha tre Master e attualmente insegna ai ragazzi delle scuole medie. E' sposata con Carlo, un collega di università, e ha due bambini. Adora fare la mamma, cucinare torte e guardare film romantici.