Il ricordo di un tenore brasiliano a Sona, per celebrare la memoria di Giuseppe Lugo

Ecco la foto di scena del teatro alla Scala relativa alla Turandot nella stagione lirica 1958-59 in cui cantò nella parte di Calaf il tenore Giovanni Gibin.

E’ anche in suo onore, che si è svolto sabato 2 agosto a Villa Bressan a San Rocco di San Giorgio, l’annuale magnifico appuntamento nel ricordo di Giuseppe Lugo. Il tenore Giovanni Gibin – brasiliano – è ora un concittadino, essendosi trasferito con la sua moglie (presente al concerto) nel nostro Comune.

La scena in foto è relativa all’atto degli Enigmi, in cui il tenore sostiene la parte del principe Calaf nel lontano 1958 alla Scala di Milano. E’ un grande onore avere un così grande tenore quale nostro concittadino.

Articolo precedenteQuinta Magnalonga di Lugagnano: aperte le iscrizioni
Articolo successivoNord Bitumi di Sona: “Emissioni in regola”
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews