Il primo maggio Sesto Giro Cicloturistico a San Giorgio e dintorni, organizza la FIDAS

Ascolta questo articolo

Il prossimo primo maggio si presenta sul nostro territorio ricchissimo di appuntamenti ed occasioni e nei prossimi giorni vi presenteremo su questo sito tutte le possibilità che vengono offerte.

La prima la propone la FIDAS di San Giorgio in Salici, con il “Sesto Giro Cicloturistico a San Giorgio e dintorni”. La partenza è prevista per le 8.30 in punto, per poter garantire il rientro entro le 12.30, in modo da permettere a chi vuole fermarsi a pranzare presso le strutture parrocchiali, di farlo ad un orario normale e assieme agli altri che verranno solo per il pranzo del 1° maggio. Chi vuole fermarsi a pranzo deve assolutamente prenotare, anche se la data di adesione al pranzo è passata dalla FIDAS fanno sapere che è rimasto ancora qualche posto.

L’iscrizione alla biciclettata comporta il contributo di 1 euro da pagare al momento del ritrovo, la lunghezza del percorso è di 18 chilometri circa, ondulato, prevalentemente sterrato su strade vicinali e di campagna, difficoltà media. Sono previste soste presso l’Azienda Agricola “Girelli” di Sona con colazione per tutti, presso la “Chiesetta di Madonna di Monte” di Sommacampagna e presso la località “Guastalla” per dei brevi ristori. Al termine della biciclettata, per chi desidera, con un contributo di € 15,00 (€ 5,00 per i bambini delle elementari), si può partecipare al pranzo sociale organizzato dall’Associazione NOI presso il Teatro Parrocchiale, come si diceva le prenotazioni sono scadute ma resta ancora qualche posto. Per info e prenotazioni telefonare a Bighelli Giuseppe 338-7169866, Bianchi Gaetano 045-7190201, Tosoni Angelo 045-7190137 e FIDAS SGS 348-2567224.

Le adesioni sono necessarie solo per il pranzo, per la biciclettata non serve dare adesione anticipata, basta presentarsi al campo sportivo il giorno stesso della biciclettata. In caso di pioggia la biciclettata verrà annullata a data da destinarsi, il pranzo si farà lo stesso. In caso di tempo nuvoloso senza pioggia la biciclettata si svolgerà lo stesso, si consiglia in questo caso uno spolverino anti acqua. solo in caso di nuvoloso con rischio di pioggia la biciclettata potrà essere annullata, in questo caso gli organizzatori valuteranno la mattina stessa cosa fare.

Dalla FIDAS arrivano alcune importanti raccomandazioni:

– uso dei caschetti, specialmente ai bambini, in quanto la sicurezza della persona deve sempre essee al primo posto;

– fare un buon controllo alla bicicletta, la sicurezza sulla strada è data anche da un mezzo in buone condizioni. Se serve abbiamo la possibilità di riparare forature (una camera d’aria di scorta è utile in caso di foro troppo grande o di un taglio). Possiamo fare un servizio di trasporto bici e persone in caso di danno non riparabile;

– rispettare il codice stradale e le proprietà altrui, in quanto questa non è una corsa ciclistica dove chiudono le strade per noi, quindi dobbiamo rispettare le leggi vigenti, inoltre è buona educazione rispettare le proprietà altrui, senza creare danni alle strutture che visiteremo e non lasciando rifiuti in giro o gettando rifiuti lungo la strada.