Il “LiveDog Park Verona” rimane al Basson fino al 2030

La notizia era attesa da tempo ma è diventata certa solo qualche giorno fa. Il Centro cinofilo Città di Verona continuerà a gestire il “LiveDog Park Verona”, che rimarrà al Basson, in via della Siderurgia, fino al 2030, quindi per altri nove anni.

Per arrivare a questo risultato il Comune di Verona si è fatto parte attiva nell’affiancare il Centro cinofilo Città di Verona nel processo di regolarizzazione di alcune difformità che erano state rilevabili, e che erano tutte sanabili.

“LiveDog Park Verona” è uno dei centri più grandi dedicati ai cani presenti in Italia e si estende su uno spazio verde di 24 mila metri quadri, con alberature ed acqua corrente. Nell’area verde sono collocate le attrezzature per le attività cinofile. Da quelle educative e di socializzazione, a più di una decina di diverse discipline sportive come agilty, nosework, treibball, attività addestrative delle unità cinofile da soccorso ‘Diade’ e dog dance. Presente pure una palestra e quattro piscine per il nuoto dei cani. Nel centro è anche collocata una tensostruttura di 200 metri quadri per le attività al coperto degli animali.

Il centro nasce nel 2010 e oggi conta più di 300 soci che utilizzano i tanti servizi disponibili.