Il latte crudo a Lugagnano!

Ascolta questo articolo

In tempi in cui la ricerca dei prodotti alimentari genuini e, come si dice a “chilometri zero”, coglie l’interesse di un numero sempre maggiore di persone, l’installazione di un distributore di latte crudo a Lugagnano possiamo dire sia un evento veramente molto atteso.

 

Se ne sentiva parlare da più di un anno, ed anche l’amministrazione comunale aveva dimostrato interesse per una iniziativa di questo tipo; era però necessario trovare un luogo idoneo e con parcheggio per favorire un facile servizio. Finalmente il luogo è stato individuato in via Cao del Prà nei pressi dell’ingresso del circolo tennis.

 

L’installazione, inaugurata sabato scorso alla presenza dell’amministrazione comunale e dei rappresentanti provinciali della Coldiretti,  è stata realizzata grazie all’iniziativa dell’azienda agricola dei fratelli Girelli di Sona i quali, presso la loro azienda in via Fontone hanno da tempo sperimentato il servizio con il primo distributore della provincia di Verona.

 

La disponibilità di questo tipo di servizio ha un duplice vantaggio. Per i cittadini in quanto possono rifornirsi di latte crudo fresco di giornata prodotto sul territorio e risparmiare (costa 1 euro per ogni litro) rispetto al prezzo di vendita in commercio; per il produttore in quanto trova in questo modo una interessante occasione di vendita diretta di un proprio prodotto in periodi in cui prodotti come il latte fresco, sono poco valorizzati economicamente.

 

La caratteristica di latte fresco è garantita dalla carica che ogni mattina viene effettuata con latte appena munto trasportato dall’azienda agricola di Sona con appositi recipienti. Inoltre la perfetta funzionalità del distributore è garantita da un sistema di sicurezza che informa dell’ora di carica, della temperatura di erogazione e segnala via sms al produttore in automatico eventuali anomalie del sistema.

 

Riguardo le proprietà del latte crudo la Coldiretti ricorda che «fresco, appena munto, non pastorizzato e italiano, il latte crudo è ricco di vitamine e proteine ed il suo apporto nutritivo è di molto superiore al latte Uht, che quasi sempre non è di origine italiana, dato che non è obbligatorio indicarlo». Insomma, acquistando il latte al self service si sa per certo cosa si consuma. Per chi volesse avere ulteriori informazioni può contattare l’Azienda agricola Girelli ai seguenti telefoni. 339.310.9818 – 338.589.2493.

 

Articolo precedenteNord Bitumi, il processo non si farà
Articolo successivoStili di vita e salute, organizza La Zattera
Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.