Il Forum delle associazioni è nato. Eletto presidente Ambrosi di Palazzolo

Giovedì scorso nella sala civica al terzo piano dell’ex-canonica non c’era posto per tutti coloro che volevano assistere alla nascita del Forum delle associazioni. Una serata tanto attesa, dopo mesi di gestazione, e condotta in modo preciso dal primo all’ultimo minuto dall’Assessore Bianco con il supporto dei Consiglieri Catalano e Busatta.

Gli obiettivi della serata erano più di uno: raggiungere il minimo di 20 associazioni presenti per rendere valida la seduta, votazione per l’elezione del presidente, vicepresidente e segretario e votazione per l’elezione dei due membri che faranno parte della commissione mista Forum-Consiglio Comunale.

Insomma, un battesimo impegnativo che non poteva iniziare senza un rapido sguardo al regolamento del Forum.

La prima parte della serata è stata dedicata proprio a questo aspetto. Era in effetti importante ricordare i punti salenti del regolamento e creare quindi un pò di clima in sala ed impostare una giusta discussione.

Ma l’atmosfera iniziale, da primo giorno di scuola, non faceva pensare che nella seconda parte si sarebbe cambiato marcia per passare, in meno di un’ora, ad eleggere ben cinque rappresentanti di associazioni, di cui non si conosceva ancora il nome, per ricoprire i ruoli previsti.

Stefano Ambrosi, neo Presidente del Forum delle Associazioni, durante un evento de La Torre. Sopra l'Assessore Bianco durante l'incontro di giovedì
Stefano Ambrosi, neo Presidente del Forum delle Associazioni, durante un evento de La Torre. Sopra l’Assessore Bianco durante l’incontro di giovedì

Ma l’Assessore Bianco, nella fase iniziale della serata bene si è mosso nel verificare la disponibilità dei presenti, e come si è aperta la seconda parte, tre nomi risultavano già proiettati sullo schermo.

Il primo ad essere eletto in qualità di segretario, con voto palese come da regolamento, è stato Carlo Signorato dell’associazione ANTS. A seguire due candidati alla carica di presidente e vicepresidente: Gaetano Bellè presidente dell’associazione Ciclista Sona e Stefano Ambrosi presidente dell’associazione La Torre di Palazzolo. Il voto palese ha nominato Ambrosi presidente e Bellé, quindi, vicepresidente.

Restavano i due membri per la commissione mista Forum-Consiliare e qui il ritmo si è spezzato. Il regolamento infatti prevede per queste due cariche il voto segreto con due preferenze, ma i candidati non erano ancora stati identificati. Sono bastati però 15 minuti per individuare tra i presenti quattro candidati: Orietta Vicentini dell’associazione SOS-Sona, Giuseppina Alfonsi dell’associazione Sona in quattro passi, Luca Foroni dell’associazione Pro Loco Sona e Roberto Melchiori dell’associazione Röcken.

Lo scrutinio delle schede dei circa 50 presenti ha permesso di nominare i due candidati eletti. Si tratta di Orietta Vicentini con 47 voti, forte della sua rappresentanza della benemerita associazione SOS-Sona e Roberto Melchiori con 24 voti, giovane attivo nell’animazione musicale giovanile. Gli altri due candidati hanno ricevuto rispettivamente: Luca Foroni 21 voti, Giuseppina Alfonsi 12 voti.

A questo punto gli obiettivi della serata erano stati raggiunti e quindi la conclusione era meritata.

L’assemblea è stata infatti sciolta con l’impegno però di ritrovarsi a breve, in quanto entro dicembre il Forum dovrà proporre alla Giunta Comunale i criteri per l’attribuzione dei fondi in base alla realtà associativa ed i criteri aggiuntivi per la valutazione della progettualità.

Il Forum è quindi nato e lo aspettano valutazioni e decisioni che fin da subito non saranno facili da prendere. Ma la volontà di collaborare e di riconoscere il Forum come luogo di sintesi dell’associazionismo sonese prevarrà di certo.

Benvenuto Forum, complimenti agli eletti e complimenti all’Amministrazione comunale che con determinazione ma anche partecipazione democratica ha saputo raggiungere questo importante obiettivo.

.