Il Comune di Sona firma la prima convenzione con un’Associazione dopo la nascita del Forum

Ascolta questo articolo

La seduta della Giunta del Comune di Sona del 22 novembre scorso è stata a suo modo storica: l’Associazione Carnevale Benefico Lo Tzigano di Lugagnano (nella foto) è il primo gruppo che avrà una convenzione pluriennale dopo l’istituzione del Forum delle associazioni.

L’Associazione Carnevale Benefico Lo Tzigano di Lugagnano è stata fondata nel 1982 quando per la prima volta ha organizzato il Carnevale lugagnanesespiega l’Assessore alle Associazioni Gianmichele Bianco:una manifestazione capace non solo di valorizzazione la tradizione popolare carnevalesca veronese, ma anche di aggregare la popolazione di ogni età del centro di Lugagnano intorno a valori culturali e di solidarietà sociale. Il Carnevale di Lugagnano è il secondo Carnevale di Verona, dopo quello del Papà del Gnoco, rilevante per la numerosa partecipazione di gruppi, maschere e bande musicali nazionali ed internazionali, provenienti da molti stati europei come Macedonia, Serbia, Croazia,  Russia, Kazakistan e delegazioni della F.E.C.C. europea. Non solo costituendo il gemellaggio con il Carnevale di Weiler bei Bingen ha posto le basi per l’istituzione del Gemellaggio tra il Comune di Sona e il Comune di Weiler bei Bingen sottoscritto nell’anno 2002.

L’Associazione Carnevale, tra le altre cose, ha promosso e costituito il gemellaggio con il Carnevale di Mirandola (Mo) e partecipa alle sfilate dei Carnevali della Provincia di Verona e di altre province (Mantova, Modena, Mirandola, Trieste, ecc..) nonché a numerose sfilate internazionali (Slovenia, Croazia, Bosnia, Macedonia, Bulgaria, Serbia, ecc…) rappresentando il Comune di Sona in Italia e all’estero e promuovendo ed incentivando scambi culturali e gemellaggi e, non ultimo, promuove iniziative di beneficenza ed animazione sociale a favore di bambini, anziani e disabili.

L’Amministrazione comunale intende sostenere l’Associazione Carnevale Benefico “Lo Tzigano” per consentirle la prosecuzione dell’importante attività culturale e socialedichiara Bianco -, attività che è punto di riferimento per la comunità per la promozione della cultura locale, la capacità di relazione, interazione ed animazione sociale, il servizio e la collaborazione ai cittadini e alla realtà associativa.

Con la convenzione di durata triennale mettiamo per iscritto l’importante collaborazione Comune-Lo Tzigano: ogni anno – spiega l’Assessore Bianco – dovranno organizzare e gestire almeno dieci iniziative ricreative e di promozione della tradizione e cultura popolare locale, collaborare alla realizzazione di almeno cinque scambi internazionali con analoghe associazioni carnevalesche e realizzare relazioni di scambio con le Amministrazioni comunali delle città gemellate; inoltre dovrà curare l’organizzazione e la gestione dell’annuale Festa dei Disabili: tante persone che beneficeranno della loro impeccabile organizzazione e sensibilità.

Il Comune concederà al Gruppo Carnevale Lugagnano per questi tre anni un contributo annuale di € 5.250,00.