Il Comune di Sona e l’Università Popolare presentano Matteo Bussola. Martedì l’ultimo incontro della rassegna “Incontri con gli autori”

L’appuntamento è fissato in agenda da molto tempo, stiamo parlando dell’ultimo appuntamento della rassegna “Incontri con gli autori” organizzata dal Comune di Sona in collaborazione con l’Università Popolare che avrà luogo martedì 7 maggio alle ore 20.30 presso la Sala del Consiglio di Sona.

Si tratta di uno degli autori più apprezzati del panorama letterario veronese e nazionale. L’incontro è stato organizzato per dare al pubblico l’opportunità di incontrare direttamente l’autore, partecipando all’ultima serata del salotto letterario che ci ha tenuto compagnia in questa prima parte dell’anno.

Durante la serata Matteo Bussola presenterà i suoi ultimi libri, scritti sia per gli adulti che per i ragazzi, offrendo un’immersione nei suoi mondi narrativi ricchi di emozioni e spunti di riflessione. Le opere che saranno presentate saranno Un buon posto in cui fermarsi e il manga Zeroventi Vol. 1 Nadine e Davide, una nuova avventura nel mondo dei fumetti che promette di catturare l’immaginazione di giovani e adulti.

Ad accogliere Matteo Bussola ci saranno l’assessore alla cultura Paolo Bellotti, che darà il benvenuto agli ospiti e introdurrà la serata e la rettrice dell’Università Popolare Elisa Oliosi che modererà l’incontro.

L’evento sarà un’occasione per trascorrere una serata all’insegna della cultura e dell’intrattenimento, incontrando Matteo Bussola, e concludendo così la rassegna “Incontri con gli autori” a Sona.

Giulio Braggio
Abita a San Giorgio dalla nascita (14 marzo 1960). Sposato con Paola, è attivo da sempre nel mondo del volontariato. Ha fatto anche un’esperienza politica a livello locale come Consigliere comunale dal 1990 al 1998. Da una decina d’anni lavora nel sindacato Cisl. E’ appassionato di fotografia, informatica, automobilismo e amante dei cani. Collabora con il Baco da Seta dal 2002.