Il Baco tiene lezioni di storia locale nelle scuole del Comune

I tre autori del libro del Baco sulla storia di Sona, in uscita il 17 marzo, su richiesta dell’Assessore con delega alle scuole Meri Pinotti hanno incontrato 150 ragazze e ragazzi delle terze medie nelle giornate del 9-10 e 12 febbraio scorsi (nella foto). I Docenti di Lugagnano hanno chiesto di ripetere l’illustrazione alle seconde medie nel prossimo maggio, dopo che gli alunni avranno preso conoscenza delle vicende risorgimentali. Con la presenza dello stesso Assessore, dei Dirigenti scolastici di Sona Professor Marco Squarzoni, di Lugagnano Professoressa Piera Cattaneo e di alcuni Docenti, sono stati illustrati a voce e con la proiezione di immagini d’epoca alcuni passaggi significativi del libro. Alla presenza al tavolo degli oratori di alcuni componenti del Consiglio Comunale Ragazze e Ragazzi – Silvia Boscaini (Vice-Sindaco), Anna Speri, Elia Riva e Mirko Brunelli (Assessori) e Sara Speri (responsabile di classe) – sono state illustrate le ragioni della pubblicazione del libro del Baco, primo di tre sulle radici storiche del nostro Comune, ed è stato ricordato come, in democrazia, esista la necessità come diritto-dovere, di partecipare alla vita civica gestendola attraverso i suoi organi istituzionali o comunque vivendola da cittadino propositivo e responsabile. E’ stata un’esperienza interessante che ha destato interesse e stimolato molte curiosità fra i ragazzi.