“Ho sognato la cioccolata per anni”. Il Giorno della Memoria a Sona

Il Comune di Sona, in collaborazione con la Provincia di Verona, ha organizzato in occasione del Giorno della Memoria una lettura pubblica del libro “Ho sognato la cioccolata per anni” di Trudi Birger (Edizioni Piemme).

 

Il libro racconta la storia di una bambina che, dai té danzanti di Francoforte, si ritrova rinchiusa nel ghetto di Kosvo prima di finire nel campo di concentramento di Stutthof. Una storia vera, di affetto e devozione. La prova d’amore di una figlia ragazzina, che nella grande tragedia dell’olocausto rifiuta di salvarsi per non abbandonare la madre, perché sa che solo da quel legame forte e profondo, indispensabile per entrambe, potrà attingere la forza per continuare a sperare anche quando, nuda e rasata, si vedrà spinta verso la bocca di un forno crematorio.

 

La serata si terrà presso la Biblioteca Comunale lunedì 27 gennaio alle ore 20 con ingresso libero. Al momento in Biblioteca seguirà l’appuntamento sempre dedicato al Giorno della Memoria organizzato dal Partito Democratico di Sona in sala Consigliare.