Guastalla: “Perchè nessuno si occupa di quella discarica di legna e rifiuti?”

“Una discarica di legna e rifiuti abbandonata in uno degli angoli più caratteristici del Comune. Con rischio di incendio e nessuno che se ne cura, nonostante le numerose segnalazioni”. 

E’ questo quanto è stato segnalato da alcuni cittadini alla redazione del Baco negli scorsi giorni, fornendo anche alcune foto. L’area è quella – bellissima – compresa tra Via Guastalla Vecchia e Via Guastalla Nuova, a San Giorgio in Salici. Nei pressi della storica Villa e del Golf Club.

I cittadini che si sono presi a cuore il problema raccontano di essere arrivati ad allertare i Vivili del Fuoco, in quanto era addirittura capitato che venisse acceso un fuoco con la legna abbandonata.

Hanno quindi scritto al Comune per segnalare la situazione, inviando anche materiale fotografico a supporto, ma – riferiscono – tutto quello che hanno ottenuto è una risposta interlocutoria dall’Assessore competente del tipo: “Abbiamo raccolto il suo reclamo e verificheremo. Fateci sapere se si verificano nuovi episodi”, senza che però siano seguiti interventi visibili.

Tanto che la legna e l’immondizia sono sempre al loro posto. Lo scorso sabato quindi, esasperati dal protrarsi del problema, hanno presentato un esposto formale alla Polizia Locale di Sona, e si dicono pronti a chiamare nuovamente i Vigili del Fuoco se venissero accesi ancora fuochi.

Stupisce sicuramente che possa crearsi, e permanere, una situazione del genere, considerato come l’area sia posizionata in una zona di massima visibilità, con grande passaggio di persone, e la Villa venga usata per numerose manifestazioni, organizzate spesso tra l’altro proprio dal Comune di Sona.

.