Ascolta questo articolo

Si è tenuta tra giugno e luglio a Palazzolo la quarta edizione del Memorial Alessandro Rossi. Si tratta ormai di un vero evento estivo di sport e amicizia, in ricordo di un grande amico che ci ha lasciati troppo presto.

 

Come sempre all’aspetto sportivo, con il combattutissimo torneo di calcio, e di divertimento gli organizzatori associano anche una grande attenzione alla solidarietà. Ogni anno infatti nel corso del Memorial vengono raccolti fondi da donare all’ABEO, l’Associazione Bambino Emopatico Encologico.

 

E’ proprio di questi giorni la lettera inviata agli organizzatori del Memorial Alessandro Rossi dal Presidente dell’ABEO, per ringraziarli di quanto donato. Lettera che merita di essere riportata integralmente.

 

Carissimi ragazzi,

 

desidero ringraziarvi di cuore per aver scelto di sostenere la nostra attività a favore dei bambini in cura presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico G.B. Rossi di Verona attraverso la generosa e cospicua donazione di euro 1.550,00 raccolta in occasione dell’evento “Memorial Alessandro Rossi”.

 

Siamo onorati di essere stati ancora una volta i destinatari di questa meravigliosa iniziativa. E’ stupendo vedere dei giovani come voi che, mossi da un così forte sentimento d’amicizia, si prodigano nell’organizzare iniziative di questo tipo.

 

Ancor più bello è sapere che ABEO ha potuto beneficiare di tanta generosità e sensibilità, facendoci sentire vicini e partecipi alla vostra causa.

 

Colgo l’occasione per aggiornarvi sulle nostre attività, in quanto, prosegue il progetto di trapianto di cellule staminali emopoietiche, di cui ABEO sostiene e finanzia diverse borse di studio per assistenza infermieristica e che interviene nell’acquisto di strumenti elettromedicali, di strutture ed arredi che contribuiscono a rendere il reparto a misura di bambino.

 

Siamo molto fieri che le nostre famiglie possano essere curate qui a Verona, nuovo centro di eccellenza in Veneto.

 

Questo progetto implica uno sforzo economico rilevante e stabile nel tempo, per garantire la continuità e la qualità di cura che, anche grazie a voi, possiamo continuare a sostenere per poter donare un sorriso ai nostri bambini, aiutandoli a migliorare le loro condizioni di vita.

 

Consideriamo questo vostro amichevole sostegno un atto sincero di fiducia nei nostri confronti e nella nostra attività e ci riteniamo fortunati ad essere circondati da amici con il cuore grande come il vostro.

Grazie di cuore.

 

Il Presidente

Pietro Battistoni