Grazie ai mercatini di Natale organizzati dalla classe seconda A del Medi donato un ecografo portatile alla pediatria del Magalini

 

Come la maggior parte di voi sa, durante il mese di dicembre 2023, noi della classe 2° del Liceo Medi di Villafranca abbiamo organizzato i mercatini di Natale, il cui ricavato sarebbe poi stato utilizzato dall’associazione di clown dottori “Il sorriso arriva subito” per acquistare alcuni oggetti destinati ai reparti oncologici pediatrici degli ospedali di Verona.

L’idea iniziale era di comprare dei tricicli porta-flebo per i bambini ricoverati, cosicché si potessero spostare in modo autonomo e “piacevole”, nonostante fossero costretti a rimanere costantemente attaccati ad una flebo.

Cos’è l’associazione

“Il sorriso arriva subito” è un’associazione di clown dottori volontari che opera negli ospedali di Verona per portare un sorriso a piccoli e grandi pazienti ricoverati.

Il ricavato

Grazie all’impegno sostenuto e alla collaborazione di tutti coloro, che si sono resi disponibili a preparare lavoretti o torte da vendere ai mercatini e dei genitori/insegnanti disposti a comprare gli oggetti in vendita durante i giorni dei consigli di classe, è stato possibile guadagnare ben 2960 euro. Per questo la classe è già stata ringraziata da un membro dell’associazione durante una mattinata del mese di gennaio.

La consegna del macchinario

Inoltre, è giunto un invito da parte dell’ospedale Magalini di Villafranca, affinché ci venisse riconosciuto il lavoro svolto, quindi, il giorno 27 marzo siamo andati fino all’ospedale, dove ci hanno accolti calorosamente, ci hanno fatto fare un giro del reparto pediatrico e di ricovero dei bambini e poi ci hanno condotti nella stanza principale del reparto.

Proprio qui ci è stato mostrato il macchinario che è stato comprato grazie al nostro contributo: “Cerbero 4.0”, un ecografo portatile che può essere collegato ad un tablet per facilitare la visione delle vene dei bambini, spesso molto nascoste, e agevolare i prelievi e le cure, oltre che essere spostato facilmente in situazioni di emergenza, come il pronto soccorso e, se necessario, la sala parto.

Le riprese

Durante la giornata all’ospedale, è stato chiamato un operatore di “Telenuovo” addetto a registrare il nostro arrivo al reparto e la consegna del macchinario. Successivamente, queste immagini sono state trasmesse durante il Tg Verona il pomeriggio e la sera stessi.

Come ci siamo sentiti

Questo gesto è stato per noi motivo di orgoglio e gratificazione perché le giornate impiegate nell’organizzazione e le ore in presenza ai mercatini hanno portato ad un grande risultato per una buona causa. Un grazie all’associazione e alla scuola per l’opportunità data.

Articolo di Cosma Martina e Dalla Marta Emma (2A)