Grandi numeri per la Sagra di Lugagnano, che si conferma uno dei primi eventi estivi del veronese

Grandi numeri anche quest’anno per la sagra parrocchiale di Sant’Anna e San Rocco a Lugagnano, organizzata dal Circolo NOI e dal Comitato Carnevale dal 22 al 26 luglio, che si conferma uno degli appuntamenti più importanti dell’estate veronese.

Il ricchissimo programma ha visto succedersi tanti appuntamenti, come il flash-mob organizzato dall’associazione AVIS di Lugagnano (GUARDA IL VIDEO) finalizzato a sensibilizzare e coinvolgere sempre di più le persone sul tema della donazione del sangue, la sempre apprezzata baby dance, la buona musica da ballo, la scalata alla cuccagna e i fuochi artificiali.

Presenti e molto frequentate anche la pesca parrocchiale di beneficienza e la mostra d’arte LUnART.

Tutte le sere, inoltre, si è potuta gustare dell’ottima cucina con piatti tipici, pizza con forno a legna, frittura di mare e dolci di produzione propria, con il consueto valore aggiunto del servizio al tavolo. In tema di qualità della cucina va segnalato che quest’anno tutti i piatti di pasta erano spadellati.

Insomma, un appuntamento nel segno della qualità e dell’accoglienza, come è tradizione a Lugagnano, tutto merito dei tantissimi volontari che ogni anno dedicano il loro tempo e la loro passione.