Grande Mela a Lugagnano: Rapina in una gioielleria con con pistole e caschi

Attorno alle 16 di ieri martedì 20 febbraio nel Centro Commerciale La Grande Mela di Lugagnano si sono vissuto momenti di autentico panico.

Due rapinatori, che indossavano dei caschi integrali ed erano armati di pistola, si sono infatti presentati alle terrorizzate commesse di una gioielleria posizionata al primo piano, vicino all’ingresso est.

I due hanno spaccato una vetrinetta, hanno rubato tutto il contenuto e sono fuggiti. Un’azione velocissima, forse un minuto o poco più. Probabilmente i rapinatori si sono poi dileguati in moto.

La scena molto violenta, la vista delle persone armate e con il casco indossato ed il fragore della vetrinetta infranta hanno creato ovviamente un panico enorme nelle persone che in quel momento si trovavano in quell’area del centro commerciale, ed in tanti si sono dati alla fuga in ogni direzione, tra urla e momenti di terrore.

Sul luogo della rapina sono arrivate immediatamente le guardie giurate che operano alla Grande Mela e, poco dopo di loro, i Carabinieri che ora stanno conducendo le indagini.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews