Grande apertura per la due-giorni enogastronomica pro terremotati di Fonte del Campo

Alcuni volontari con la maglietta della raccolta fondi, durante un evento organizzato dalla ProLoco

Ha aperto i battenti questa sera “Solidarietà Terremoto in Centro Italia”, la due-giorni enogastronomica nata su iniziativa della ProLoco di Sona per raccogliere fondi per la comunità di Fonte del Campo (RI) duramente colpita dal terremoto.

Già stasera sono stati in molti a darsi appuntamento sotto l’accogliente tendone del mercato delle pesche di Sona e Sommacampagna in via Cesarina a Sommacampagna, per testimoniare con la loro presenza la partecipazione a questo importante progetto.

Ad accoglierli una cucina di primissimo livello, con piatti di assoluta eccellenza come tortellini, pasta all’Amatriciana, Risotto del Cortile (vincitore del Piatto d’Oro alla Fiera del Riso di Isola della Scala LEGGI IL SERVIZIO), straccetti, lesso e pearà, fesa di vitello al forno, panzerotti e pizza al trancio e dolci. Sottofondo musicale inconsueto ma trascinante il blues degli ottimi New Tones.

Presente in sala anche una rappresentanza da Fonte del Campo, salutata dal Presidente della ProLoco di Sona Luca Foroni che ha aperto la serata.

Tantissimi, come sempre, i preziosi volontari che prestano il loro tempo e la loro passione per questa importante iniziativa, che replica con molti appuntamenti fin dalla mattina domani sabato 26 settembre (LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO).

Nella galleria di FOTO la serata di apertura.

Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.