Gli alunni della scuola di Lugagnano incontrano l’autore Gianpaolo Trevisi sul tema del bullismo

Proseguono gli incontri dedicati all’antibullismo per gli alunni della scuola di Lugagnano, sempre estremamente attenta all’argomento per il benessere degli alunni.

Lunedì 22 aprile, a parlare di questo importantissimo tema con gli alunni delle classi quarte e quinte scuola primaria e classi prime e seconde scuola secondaria di primo grado sarà Gianpaolo Trevisi, Direttore della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Peschiera del Garda, autore di poesie, racconti, articoli e diversi libri che trattano di tematiche importanti e attuali in qualche modo sempre riconducibili alla legalità.

In questa occasione Trevisi presenterà il suo ultimo libro “Mannaggia agli struzzi” il cui racconto è ambientato in una scuola secondaria di primo grado immaginaria ma ben collocabile in qualsiasi paese o città d’Italia.

L’autore con leggerezza affronta la problematica del bullismo nella scuola e nella vita quotidiana in tutte le sue sfaccettature. Una classe speciale con Chicco, il compagno Down, e le sue irresistibili sconnessioni logiche, vengono a conoscenza di diverse situazioni di tensione, malessere e disagio di alcuni compagni di scuola.

Tutti gli episodi però, finiscono all’improvviso per qualche motivo che nessuno comprende. I ragazzi, vittime o spettatori passivi o bulli che siano, guidati dalla lungimirante e sagace professoressa Maldini, scopriranno passo dopo passo che l’amore e l’attenzione verso il prossimo sono le armi più efficaci contro l’unico e vero problema che accomuna gli episodi: l’indifferenza.

Gli alunni dell‘Istituto comprensivo di Lugagnano, si sono impegnati nei giorni precedenti all’incontro, con gli insegnanti di lettere, arte e sostegno a leggere qualche capitolo e a creare cartelloni sul tema. Purtroppo il bullismo è una vera e propria piaga sociale che può avere gravi conseguenze sul benessere dei giovani.

L’incontro sarà quindi un’opportunità preziosa per confrontarsi, scambiare idee e ricevere informazioni utili su come affrontare e prevenire questa tematica, ma anche per capire come comportarsi per aiutare se stessi e gli altri.

Francesca Tenerelli
Nata il 29 gennaio del 1976, parte attiva da sempre nella comunità di Lugagnano, con una breve interruzione per trasferimento a Decimomannu vicino a Cagliari. Ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo Galileo Galilei a Verona e attualmente è impiegata in un’Agenzia di Assicurazioni. Sposata e madre di due figli, trova sempre il tempo per dedicarsi alla sua passione, la lettura.