Giovedì prende il via a Sona la bellissima rassegna teatrale di SpazioMio, con la commedia brillante “Luv” dei Tiraca

Prende il via giovedì 14 luglio la seconda rassegna di teatro estivo di SpazioMio quest’anno intitolata: “Storie al chiaro di luna”, che grazie alla collaborazione del Comune di Sona avrà come splendida cornice la Villa Calderara-Trevisani nel capoluogo.

Cinque spettacoli, quattro con attori professionisti ed uno con attori amatoriali, per raccontarci storie semplici, avvincenti, comiche e commoventi. Spesso con nulla in scena, mettendo al centro l’attore e la storia da raccontare.

Una rassegna dedicata a chi ama un teatro ricco di contenuti e mai scontato, semplice e incisivo, comprensibile a tutti e che lascia un pensiero, una lacrima o una risata.

Nel fresco parco della Villa, SpazioMio ed il Comune di Sona offriranno al proprio pubblico un aperitivo prima di ogni spettacolo, dalle 20.30 in attesa che si alzi il sipario.

Vogliamo crescere anche d’estate con le proposte teatrali – spiega l’Assessore alla Cultura del Comune di Sona Bianco -. Questo è un impegno alto che ci siamo presi per far capire la bellezza del teatro. Teatro che racconta storie, teatro brillante, teatro che fa crescere in tutti noi la consapevolezza che la cultura è tale quando è per tutti. Come di tutti è il magnifico luogo dove lo proponiamo. Sona è bella e lo è ancor di più quando proposte come questa la valorizzano.

L’apertura di giovedì 14 luglio è stata affidata alla Compagnia amatoriale Tiraca che debutta con lo spettacolo Luv, regia di Michela Ottolini, un testo esilarante, comico, ironico e brillante per trascorrere una serata in spensieratezza e divertimento.

Nella commedia proposta dai Tiraca, Harry Berlin si sente un fallito totale. Ha deciso che è ora di farla finita con tutto e sta per gettarsi a capofitto da un ponte quando… il destino gli mette davanti il suo vecchio compagno di scuola Milt Manville. Milt è un uomo in crisi: vuole lasciare sua moglie per sposarsi con la sua amante, ma sa perfettamente che sua moglie, Ellen, non gli concederebbe mai il divorzio… a meno che quest’ultima… non si innamorasse di un altro… Uno strampalato trio alla ricerca della propria felicità darà vita a una serie di esilaranti equivoci, scambi, dispute e grandi verità su quello che tutti noi chiamiamo “Amore”.

La prima proposta dedicata al teatro professionisti è invece lo spettacolo – “Il coraggio di dire no – La storia di Giorgio Perlasca” una produzione Overlord Teatro – in calendario giovedì 21 luglio alle 21.30: la storia vera e toccante del Giusto tra le Nazioni. Un attimo prima ti sei seduto tra il pubblico, un attimo dopo sei dentro la Storia.

Per il calendario completo degli eventi: www.spaziomioteatro.it.