Giornata per la Vita: domenica a Lugagnano, San Giorgio e Sona si raccolgono fondi

Ascolta questo articolo

Domenica importante quella di domenica 7 gennaio per le parrocchie di Lugagnano, San Giorgio e Sona.

In occasione, infatti, dalla 38esima edizione della Giornata della Vita, che viene celebrata in tutte le parrocchie italiane, tutte le offerte che saranno raccolte nel corso delle messe domenicali verranno destinate al Centro Aiuto Vita di Lugagnano. L’iniziativa si terrà anche a Palazzolo, ma più avanti.

Come ci ha spiegato il Presidente del Centro Aiuto Vita di Lugagnano Piergiorgio Vacchini, “Il nostro servizio si fonda su quei due pilastri. Da una parte l’ascolto verso le paure, le difficoltà, le angosce, i timori delle donne in difficoltà che si rivolgono a noi. Dall’altro l’aiuto concreto attraverso il dono di materiale per i neonati: dai pannolini ai vestitini, dal latte a materiale vario. Per quanto riguarda l’ascolto, siamo aperti in una sala sotto la canonica della parrocchia di Lugagnano il martedì dalle 9.30 alle 11.30 e il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30. La cosa fondamentale sulla quale puntiamo è di non limitarci mai a fornire solo beni materiali, ma invitare comunque queste donne in difficoltà ad aprirsi, a condividere, a provare a parlare con noi. Sia chiaro, noi non siamo professionisti, non siamo terapeuti, non vogliamo sostituirci a nessuno. Il nostro è un servizio di primo ascolto, chiamiamolo così. E quando troviamo dei casi troppo complessi per noi indirizziamo queste persone al Centro Aiuto Vita Diocesano, che invece ha competenze adeguate. Riguardo al materiale e alla logistica vorrei aggiungere che abbiamo un grosso aiuto da tante persone, che ci donano materiale da poter poi distribuire. Oltre all’intero Comune di Sona operiamo anche nei Comuni di Bussolengo e Pescantina, un’area molto vasta”.

Una buona occasione quindi per dare un aiuto concreto.

.