Giornata contro la violenza sulle donne: Giovedì a Sona una serata con la criminologa Roberta Bruzzone

girl holding a paper with the inscription.

Il prossimo 25 novembre sarà celebrata la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

L’assessorato alle politiche sociali del Comune di Sona organizza due iniziative: la prima è una “call to action” rivolta ai cittadini e alle cittadine, che si concretizza in un invito a condividere riflessioni sul tema, e la seconda è la serata dal titolo “Taci, anzi parla!” in programma per giovedì 16 novembre in cui interverrà la dottoressa Roberta Bruzzone, nota criminologa e psicologa forense.

Per la “call to action” è stato lanciato un appello a riflettere sul racconto riportato sul volantino del Comune che promuove l’iniziativa (che pubblichiamo qui sotto), e a mandare i pensieri da esso suscitati, anche nella forma di ricordi, foto, canzoni, all’indirizzo e-mail pari.opportunita@comune.sona.verona.it.

La consigliera di maggioranza Ilaria  Montagano spiega: “I contributi che riceveremo saranno pubblicati sui social in forma anonima ed alcuni potrebbero essere citati durante la serata del 16 novembre’”.

Alla serata, che si terrà in sala consiliare alle 20.30, parteciperà anche l’avvocato Sara Gini, referente per il Telefono Rosa Verona.

L’assessore alle politiche sociali e vicesindaco Monia Cimichella esorta: “Invitiamo caldamente gli uomini a partecipare, sia online che alla serata con la dottoressa Bruzzone. Mai come ora, viene loro chiesta una esplicita presa di posizione contro la violenza sulla donna, che si manifesta in molteplici forme, talune più subdole di altre, e che ha portato ad oltre 80 femminicidi da gennaio ad oggi”. L’ingresso alla serata è gratuito, fino ad esaurimento posti.

Erica Ederle
Da quasi 15 anni Lugagnano è per me e la mia famiglia divenuta casa. Sono nata il 6 aprile 1981, mamma pasticciona, mi definisco un’accanita fan della vita. Mi piace modificare la mia prospettiva sul mondo e sulle cose e considero i cambiamenti fonte di potenti opportunità (ovvero adoro mettermi continuamente in discussione).